Commenta

Sassi contro il treno:
ferito al volto
un avvocato di Bozzolo

treno-2-ev

CREMONA/PIADENA – Ancora problemi con le linee ferroviarie. Stavolta però non c’entrano i ritardi o le soppressioni dei convogli. L’episodio avvenuto domenica pomeriggio a Bozzolo assume tratti ben più gravi perché poteva avere conseguenze peggiori. Erano circa le 17,30 e il diretto Mantova-Milano stava correndo a cento chilometri orari quando sul tratto Piadena-Cremona è stato preso di mira da un lancio di sassi che ha mandato in frantumi un finestrino. Purtroppo le schegge di vetro hanno colpito un passeggero, l’avvocato Enrico Lungarotti di Bozzolo che ha riportato fetite al volto anche se fortunatamente lievi. L’avvocato, che è anche consigliere comunale a Marcaria, ha sporto denuncia alla Polizia ferroviaria di Cremona.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti