Commenta

“Cenerentola” rivive
domenica con i ragazzi
di via delle Salde

san-leonardo_ev

CASALMAGGIORE – Una delle favole più amate dai piccoli torna a vivere grazie all’intraprendenza e alla voglia di fare dei ragazzi disabili ospiti delle Suore Figlie di Gesù Sofferente in via delle Salde a Casalmaggiore. E’ questa la splendida iniziativa pensata da suor Maria Buongiorno e da tutti i responsabili della struttura casalese, oltre ai tanti volontari che qui prestano servizio, e organizzata per domenica 14 dicembre presso i locali dell’oratorio San Leonardo.

Alle ore 16 verrà proposta una versione piuttosto classica (ma con sorprese) di Cenerentola, dove gli attori protagonisti saranno proprio i dieci ragazzi ospiti di via delle Salde, che hanno anche lavorato alla realizzazione dei costumi, oltre alla preparazione della recita. Non solo: parteciperanno all’iniziativa anche il gruppo di danza di Nilla Barbieri e il gruppo storico Il Torrione, che daranno una mano nelle coreografie e nelle scene di gruppo, anche per non affaticare troppo i ragazzi coinvolti nella recitazione. “Voglio ringraziare tutti di cuore” spiega suor Maria “perché questa iniziativa ha parlato al cuore di tutti e ha raccolto parecchie adesioni. E’ stata una vera e propria gara di bontà, che non può che fare piacere”.

Da segnalare anche la partecipazione della pittrice di Sabbioneta Mara Magni, la quale ha realizzato con la consueta bravura tutte le scenografie dell’opera, con cinque pannelli dipinti sui due lati che, se girati, consentono in una mossa di cambiare spazio e di entrare magicamente in una nuova stanza. “Mara ha lavorato in modo gratuito per noi, lo ha fatto solo per i nostri ragazzi” tiene a precisare con profonda riconoscenza suor Maria. Seguirà un breve rinfresco: la cittadinanza è ovviamente invitata al pomeriggio di festa.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti