Commenta

La grande famiglia
dell’Interflumina
si allarga

atletica-interflumina-festa-ev

Nella fotogallery, alcuni momenti della Festa dell’Atletica Interflumina

CASALMAGGIORE – La serata di festa dellAtletica Interflumina E’ Più Pomì si è aperta mercoledì con l’astro nascente della velocità italiana, il made in Baslenga Fausto Eseosa Desalu, che ha firmato autografi ai piccoli nuovi iscritti al sodalizio casalese  e consegnato loro il materiale tecnico. Una sorta di benvenuto che i bimbi hanno apprezzato, sentendosi già parte di una grande famiglia. Sì perché l’associazione presieduta da Alfredo Azzoni, per i suoi sportivi, è davvero una seconda famiglia, come dimostra il pienone nella sala Interflumina del Centro Medicina dello Sport, dove sono stati premiati tutti coloro che almeno una volta hanno gareggiato nel corso della stagione sportiva 2014. Premi speciali a chi si è distinto per impegno, partecipazione agli allenamenti e risultati conseguiti. Un riconoscimento è andato anche ai tecnici che si sono spesi per far crescere i giovani atleti come persone ancor prima che sportivi. Tra questi, in tanti si sono messi in luce nelle rispettive categorie. Ecco l’elenco.
Per il settore FIDAL
– Esordienti Femminili e Maschili: Elisa Galli, Miriam Naoui, Federico Saccani, Randy Ohene;
– Ragazzi e Ragazze: Alessia Condurache, Benedetta Stringhini, Sara Guazzi, Valentina Tizzi, Fedi Bannour, Mattia Beretta, Lucian Mirza, Sebastiano Tizzi, Filippo Visioli;
– Cadette e Cadetti: Daria Sinatra, bronzo ai campionati italiani cadette con staffetta Emilia Romagna, Fait Boatengh, Samantha Bosio, Edoardo Azzoni, Federico Lanfredi, Andrea Zanazzi;
– Allieve: Nicletta Araldi, minimo italiani Marcia , Mirelle Galli, minimo  italiani salto triplo, Virginia Orlandi, minimo italiani marcia, FrancescaPaglia, minimo italiani salto in alto, Giulia Storti, minimo italiani 60 e 100 piani;
– Allievi: Simone Lazzari, minimo italiano Salto con l’Asta, Hichem Mahmoudi, minimo italiani 1500;
– Assoluti: Georgina Boatengh (minimo italiani 60 e 100 junior), Tatiana Goi, Loris Fuochi (minimo italiani getto del peso e lancio del disco), Chiara Morelli (minimo italiani Marcia Promesse), Riccardo Alberini (minimo italiani salto con l’asta), Luca Tenca, Esesosa Desalu (campione italiano 200 Promesse, azzurro agli Europei assoluti di Zurigo sui 200, staffettista nazionale assoluta 4×100).
Per il Settore FISO:
– Andrea Melioli, Alain Ben Rejeb e Cristian Greci, bronzo agli italiani di staffetta.
Per il settore FISPES:
– Michele Camozzi, campione italiano sui 100 e 200 categoria T12.

Da celebrare, per l’Atletica Interflumina, anche una serie di nuovi record realizzati nel corso del 2014.
Categoria Cadette: Daria Sinatra, 60 indoor con7”95, 150 indoor con 20”36,200 indoor con 27”10, 300 indoor con 44”99, 80 con 9”9 manuale e 10”17 elettrico, 300 con 41”6 manuale.
Allieve: Giulia Storti, 60 indoor con 7”83; Francesca Paglia Francesca con 1,53 salto in alto.
Cadetti: Andrea Zanazzi con 19”86 sui 150, Edoardo Azzoni con 48”83 sui 300, Federico Lanfredi con 10’06”51 sui 2000 di marcia.
Junior: Loris Fuochi con 13,52 nel getto del peso indoor e 40,10 nel lancio del disco, Federico Sarzi Sartori con 36,53 nel tiro del giavellotto.
Promesse: Luca Tenca sugli 800 con 1’57”79, sui 1500 con 4’01”87, Patrick Boakye con 10,92 nel getto del peso.
Amatori: Marco Contini SM45 su mezza maratona con 1 h 36’10”, Filippo Allodi SM 50 su maratona con 5h14’47”, Filippo Allodi SM 50 100 km su strada 16 h 49’56”.

S. A.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti