Commenta

Pipén 2015, musica,
cabaret e cucina
per due settimane

pipen-2015-ev

Da sinistra Alessandro Zaffanela, Max Pieriboni e Beppe Braida

TORRICELLA DEL PIZZO – Torricella si prepara a festeggiare la 10ª edizione della “Fèsta dal Pipén”, e lo fa ampliando proposte e calendario. La manifestazione, che anche quest’anno si tiene oltre la metà di gennaio, is svilupperà infatti su due fine settimane, sabato 17 e domenica 18 gennaio e poi sabato 24 e domenica 25.

Il programma anche per questo è articolato. Già reso noto prima di Capodanno dalla nostra testata, trova ora conferme e soprattutto un maggiore dettaglio sugli ospiti che saranno presenti. Partiamo dai due eventi principali, gli spettacoli del sabato sera. Sabato 17 ad esibirsi sul palco nel Ristotenda principale di piazza Boldori sarà il casalasco Alessandro Zaffanella che proporrà il suo spettacolo “Happy Hour Show”, con musica, ballo e vocalist. Sabato 24 grande divertimento tra musica e cabaret con un’introduzione del cantante Paolo Viani a precedere, alle 21,30 lo spettacolo proposto da due noti comici di Zelig e Colorado Café: Beppe Braida e Max Pieroboni. Oltre a loro, musica, On Stage Danza e Deejay. Entrambe le serate saranno precedute dalla cena su prenotazione, che aprirà i battenti dalle 19,30. Il 17 è la cena “Gran Varietà”, il 24 la cena “Gran Cabaret”, ovviamente sullo spettacolo che seguirà. Entrambe le cene saranno a cura della Scuola di Cucina di Cremona, una formula ormai consolidata.

Vediamo ora il resto del programma. Si parte sabato 17 con l’apertura del mercato coperto alle ore 16, quindi alle 18 l’aperitivo del camperista. Domenica 18 alle 9 apertura del mercato dei prodotti tipici, mentre alle 10,30 si terrà il convegno “Il Casalasco, terra di musei”. Alle 11 apertura della cucina nella “Sala Magna” (appunto il Ristotenda principale), con distribuzione di piedino lessato con contorni di salse e mostarde, salumi, cotechini, salsicce con polenta, cotiche con fagioli e tante altre specialità. Alla stessa ora aprirà anche l’Osteria del Borgo, dove l’appuntamento culinario sarà con “Re Marubino”. Alle 16 gratis per tutti la polenta pasticciata.

Sabato 24 alle 16 apertura del mercato coperto, e anche domenica 25 si aprirà alle 9 con l’apertura del mercato dei prodotti tipici e i due punti di ristorazione avranno stessi orari e stessi ingredienti. Tra le attrazioni, oltre alle due serate del sabato, vanno segnalati domenica 18 alle 10,30 la possibilità di visitare i musei di Storia Naturale (e mostra fotografica) e quello degli Strumenti Musiali Meccanici presso l’Agriturismo Torretta, quindi alle 11 musica con gli artisti da strada. Domenica 25 nuovo appuntamento alle 11 con gli artisti da strada, oltre a musica e intrattenimento dedicato ai bambini. Nel corso della festa verrà naturalmente promosso il Pizzetto, il salame con filetto della tradizione locale.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti