Commenta

Casalmaggiore attende
l’anteprima nazionale
dello Stabat Mater

stabat-mater_ev

Nella foto un momento della rappresentazione

CASALMAGGIORE – Dopo lo straordinario successo dello scorso anno, “Da Monteverdi a Mina”, tornano al Teatro Comunale di Casalmaggiore Soqquadro Italiano e lo straordinario performer Vincenzo Capezzuto, anche in veste di danzatore coreografato dal grande Mauro Bigonzetti. Con loro anche Claudio Borgianni (drammaturgia e direzione). Il progetto a cura di Vincenzo Capezzuto, è incentrato sulle musiche di Antonio Vivaldi.

Lo spettacolo, che andrà in scena venerdì 9 gennaio 2015 alle ore 21, si intitola “Stabat Mater – Vivaldi Project”, e vedrà Capezzuto (voce e danza) affiancato da Luciano Orologi (sax soprano, clarinetto basso, melodica), Simone Vallerotonda (arciliuto), B (percussioni, toy-piano), Simone Prando (contrabbasso) e Fabio Fiandrini (elettronica). Costumi di Andrea Stanisci, audio di Corrado Cristina e luci di Cristina Spelti. Lo spettacolo è presentato a Casalmaggiore in anteprima nazionale.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti