Commenta

Finti tecnici del gas
derubano anziana
e svuotano la cassaforte

addetti-gas-ev

MOTTEGGIANA – Il fatto riportato dai carabinieri di Viadana e di Suzzara accaduto nel pomeriggio di giovedì non è accaduto, in realtà, all’interno del territorio Oglio Po, ma merita attenzione perché ancora una volta spinge alla prudenza in merito al fenomeno scomodo e insidioso (oltre che criminale) dei falsi addetti del gas.

Nel pomeriggio di giovedì, a Motteggiana, a pochi chilometri da Viadana, una 80enne, D. C., pensionata e vedova, ha chiesto un intervento dei carabinieri in quanto pochi minuti prima due soggetti che si erano presentati come tecnici del gas, sono riusciti a entrare in casa e, con il classico pretesto dei controlli, sono presto arrivati alla cassaforte. La signora, infatti, fidandosi dei due con una incredibile leggerezza, ha consegnato agli stessi anche le chiavi della cassaforte a muro e così per i due finti tecnici è stato tutto semplice: senza violenza o minacce, ma con raggiri, è stato portato a termine il cosiddetto furto con destrezza, con asportazione di ori e denaro contante, per un valore ancora da quantificare con precisione.

Peraltro anche in territorio Oglio Po, in particolare a Casalmaggiore (ma non mancano segnalazioni anche nelle frazioni di Viadana), si susseguono questi episodi, che per fortuna non sempre vanno a buon fine, anche per l’attenzione maggiore prestata dai residenti delle case “visitate”. Peraltro i social network si confermano un contenitore formidabile proprio per avvertire altri concittadini e fare da megafono per mettere in guardia da questi episodi.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti