Commenta

Malinteso tra
geometri: coinvolti anche
i Carabinieri

carabinieri-auto-ev

BOZZOLO – Malinteso nelle campagne tra Bozzolo e Romprezzagno fra due geometri e il proprietario di una casa. I tecnici stavano effettuando dei rilievi di tipo catastale e per questo avevano necessità di prendere le misure avvicinandosi allo spigolo dell’abitazione. Forse anche a causa del buio il residente si è affacciato alla finestra per capire chi fossero gli intrusi. Una volta sentito di chi si trattava avrebbe acconsentito alla vicinanza dei due dicendo che le precauzioni erano necessarie in questi tempi vivendo oltretutto in aperta campagna.

La questione sembrava risolta ma il giorno dopo il cittadino si è recato dai Carabinieri interpellando persino i sindaci della zona per segnalare l’episodio, lasciando meravigliati e dispiaciuti i due geometri sicuri di aver agito in perfetta legalità senza aver causato danno alcuno. Anche perchè pure il residente ha la medesima specializzazione professionale di chi si è avvicinato alla sua casa.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti