2 Commenti

Marijuana ai giardini
di Viadana: tre
giovani nei guai

carabinieri-marijuana-ev

VIADANA – Da Pomponesco a Viadana per drogarsi. Questo il breve tragitto “turistico-terapeutico” scelto da tre giovani fermati nella notte tra venerdì e sabato dai Carabinieri di Viadana. I tre ragazzi, tutti di origini straniere e di età compresa tra i 19 ed i 25 anni avevano scelto come luogo d’incontro i giardini pubblici di via Sanfelici. Un luogo non troppo riservato visto che si erano fatti notare da diverse persone. Segnalati alle forze dell’ordine, sono stati sorpresi dai controlli degli uomini dell’Arma. I giovani sono stati pizzicati in possesso di otto grammi di marijuana, non per uso terapeutico. I militari della stazione di Viadana hanno segnalato l’accaduto all’autorità giudiziaria.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Michael Maik

    Invece di fare i fenomeni e fare sarcasmo sull’uso terapeutico della Cannabis (perché è così che si chiama, non marijuana!), cominciate a spiegare alla gente quali sono le differenze tra l’uso ludico e quello medicinale, CHE FINO A PROVA CONTRARIA (…e non credo proprio voi siate in grado di fornirà! ) ha documentato guarigioni e miglioramenti in persone affette da patologie come l’Alzheimer, tumori o altri mali verso i quali sarebbe il caso di portare il dovuto rispetto ( ! ). O ancora prima potreste soffermarmi sulla “sottile” differenza che esiste tra Cannabis prodotta a fini terapeutici, e quella specie di erba di fosso per la quale fate tutti sti bei titoli. O forse volete far credere che una persona possa accedere alla “Marijuana terapeutica” semplicemente girellando tra le vie di Viadana, nel caso ne avesse la necessità?!
    Fare il giornalista vuol dire informare la gente sulla realtà delle cose che per qualsivoglia motivo non può essere in grado di venirne a conoscenza, diversamente rimangono solo “scoop” per fare visualizzazioni…
    Cordiali saluti, un non giornalista!

  • Michael Maik