Commenta

Occhio alla truffa,
movimenti sospetti
segnalati in frazione

cc_ev

VICOMOSCANO (CASALMAGGIORE) – La segnalazione è giunta da Vicomoscano e poi da Vicobellignano, tramite Facebook e in particolare tramite il gruppo “Sei di Casalmaggiore se…”, ma trattandosi di un raggiro vecchio come il mondo e purtroppo diffuso un po’ ovunque, l’allerta va estesa all’intero territorio.

Un uomo al volante di una Fiat Scudo blu, infatti, nel pomeriggio di venerdì è stato visto importunare alcuni passanti, facendo finta di conoscerli. La truffa viene messa in atto rapidamente: l’uomo, infatti, finge di ricordarsi del passante agganciato e “spara” qualche nome di parenti o amici, che potrebbero rappresentare, nella sua finzione messa in atto, conoscenze comuni. Se il malcapitato casca nella ragnatela, l’uomo o ricorda vecchi debiti di un parente, chiedendo direttamente dei soldi per poterli saldare, oppure in segno di amicizia vende vestiti scadenti che ha con sé nell’auto (e finge di avere comprato a una grande asta o in boutique) a una cifra naturalmente maggiorata, spacciandoli per grandi affari e grandi firme in segno proprio della vecchia amicizia millantata. L’invito è ovviamente alla prudenza e a fare attenzione, oltre a contattare i carabinieri in caso di sospetti.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti