Commenta

Molesta e insulta
al bar Majestic: arrestato,
è già in libertà

carabinieri-ev

CAMPITELLO (MARCARIA) – Probabilmente pensava che essendo Martedì Grasso tutto fosse lecito e consentito. Così un giovane di Gazzuolo dopo molestie e insulti nei confronti dei clienti del bar Majestic è finito in manette ed è stato arrestato dai carabinieri chiamati dalle stesse persone infastidite dal suo comportamento.

Il punto è che alla vista dei militari, anziché calmarsi, ha continuato nel suo atteggiamento spintonando e dando in escandescenze. Con le manette ai polsi il ragazzo è stato portato in camera di sicurezza, in attesa di essere processato per direttissima. L’udienza si è poi regolarmente svolta mercoledì mattina in Tribunale a Mantova e si è chiusa con la sentenza di condanna a sei mesi ottenuta con il patteggiamento. Essendo il ragazzo incensurato, la pena è stata sospesa.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti