Commenta

Casalmaggiore e
Cremona, comuni uniti
all’insegna dello sport

sindaci-palaradi-evid

CREMONA – Una festa di sport. Uno spettacolo per tutti gli appassionati di volley cremonesi e non solo. Un motivo di unione tra realtà diverse, Casalmaggiore e Cremona, con amministrazioni pubbliche di segno opposto che si sono però riunite per partecipare all’evento clou del fine settimana sportivo cremonese. Questo è stato il pomeriggio vissuto domenica al PalaRadi, con la Pomì Casalmaggiore in campo a battersi contro l’Imoco Volley Conegliano, sconfitta per la prima volta (3-1), e 3111 persone sugli spalti del bollente palazzetto di Ca de’ Somenzi. Tra i tanti appassionati, anche i due sindaci, Gianluca Galimberti (Cremona) e Filippo Bongiovanni (Casalmaggiore), insieme all’assessore con delega allo sport Mauro Platé. Ad accoglierli, il presidente della Volleyball Casalmaggiore Massimo Boselli Botturi insieme al direttore generale del main sponsor Pomì, Costantino Vaia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti