Commenta

Turismo e
commercio: da Regione
650mila euro

regione_lombardia_ev

Nella foto, Palazzo Lombardia

CASALMAGGIORE – “Un’autentica pioggia di risorse destinate al sostegno degli operatori commerciali del territorio casalasco, un settore fondamentale per l’economia della zona, di cui Regione Lombardia ha voluto riconoscere l’importanza e la strategicità”. Così Carlo Malvezzi, consigliere regionale del Nuovo Centrodestra, ha commentato l’assegnazioni di un contributo a fondo perduto di 345.106,51 euro al Distretto dell’Attrattività delle Terre del Casalasco, sul Bando per i Distretti dell’Attrattività, la cui graduatoria è stata approvata dalla Direzione del settore Commercio. L’Amministrazione lombarda ha finanziato un totale di 33 progetti per un totale di 11.175.00 milioni di euro.  Tra questi, anche quello che ha come comune capofila Sabbioneta e intitolato ‘Oglio Po’: 302.790,15 euro.

”Regione Lombardia ha voluto premiare la capacità di aggregazione dei territori e la loro sintonia progettuale – aggiunge Malvezzi -: si tratta di un’autentica boccata di ossigeno per i commercianti che stanno affrontando da tempo una crisi difficile”.

Molti gli obiettivi del bando: dallo sviluppo dell’offerta anche nell’ambito dei Sistemi Turistici, alla promozione di itinerari specifici basati sulla riscoperta, valorizzazione e promozione di eccellenze architettoniche, commerciali, enogastronomiche e storiche in una cornice strategica unitaria. Un particolare riconoscimento è stato formulato per il connubio fra la promozione storico-culturale e la disponibilità di strutture e di servizi di accoglienza di qualità e funzionali all’itinerario, fino all’estensione dell’offerta commerciale rappresentata dalle rete dei Distretti Urbani e Diffusi del Commercio, dagli esercizi di storica attività con particolare attenzione alle filiere territoriali di prodotto e all’offerta di qualità.

“Posso affermare con orgoglio – sottolinea Carlo Malvezzi – che tutti questi ambiziosi obiettivi sono stati raggiunti dal distretto di Casalmaggiore attraverso una proposta integrata che ha coinvolto diversi attori in una logica di aggregazione territoriale. Il progetto infatti si basa sull’integrazione di 27 comuni dell’area casalasca coadiuvati dal Confcommercio che ha svolto la funzione di promotore e valorizzatore delle proposte per il settore”. Mercoledì 25 febbraio p.v. alle ore 16.30 presso la sala del consiglio del municipio di Casalmaggiore sarà convocata una conferenza stampa alla presenza dell’amministrazione comunale, dell’Assessore regionale al commercio Mauro Parolini e del presidente di Confcommercio Cremona Fausto Casarin alla quale sono invitati Sindaci e i operatori commerciali.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti