Commenta

Rotary Cvs, tra
i prossimi ospiti
Magdi Cristiano Allam

rotary-manera-ev

Nella foto, i relatori dell’ultima conviviale

VIADANA – Molto interessanti si preannunciano le conviviali che il Rotary Casalmaggiore Viadana Sabbioneta ha già in calendario, anche per festeggiare il ricorrente 110° anno di fondazione. Si comincia il 2 marzo alla Locanda Ginnasio di Viadana con la relazione di Simone Crolla consigliere delegato della “American Chamber of Commerce in Italy” dal 2009 . L’ospite aprirà anche un ufficio di consulenza a Mantova assai utile in vista di Expo 2015. Crolla rappresenta sicuramente il punto di riferimento per le aziende desiderose di andare oltreoceano. Il 30 marzo si terrà la tradizionale Prepasquale con l’ospite conosciutissimo Magdi Cristiano Allam che parlerà del “valore dl Vangelo come promessa di libertà”. La serata si terrà al ristorante Bifi di Casalmaggiore. Il 10 aprile invece arriverà Gigi Moncalvo giornalista e autore che parlerà del suo ultimo libro “Agnelli segreti”  peccati,passioni e verità nascoste dell’ultima “famiglia reale” italiana. Tra una relazione e l’altra è in programma una gita a Milano, il 19 aprile, con la visita al cenacolo Vinciano, una grande opportunità di approfondimento culturale e artistico.

Nel frattempo, “La teoria del tubo” è stata al centro della conviviale tenuta dal Rotary Club Casalmaggiore Viadana Sabbioneta lunedì sera presso il ristorante Locanda Ginnasio di Viadana. Assente per precedenti impegni di lavoro il presidente Pietro Sganzerla, è toccato a Fermo Zanichelli condurre la serata presentando il relatore Giovanni Manera. Il preparatissimo ospite ha parlato non di  prodotti siderurgici ma della comunicazione e della capacità di vendere, in grado di produrre una specie di intreccio di rapporti e relazioni da cui dipende la penetrazione dei prodotti sul mercato. Ricordando che l’attuale è il periodo delle “vacche sobrie” (dopo quello delle “grasse” del passato) con i clienti che sono diventati molto oculati. Manera ha sottolineato come sia quindi importante far entrare nella testa della gente la convinzione di avere necessità di acquistare un oggetto piuttosto che un altro. Creando con loro una relazione continua perchè la mattina la persona va a comperare un articolo in un posto e al pomeriggio un altro da un’altra parte, senza sapere il perché.

Stimoli di emotività attivati dal coinvolgimento e non dalla convenienza come erroneamente si è portati a credere. “Il mondo è un’enorme rete di tubi dentro cui si muove l’attività del consulente commerciale  per evitare che i prodotti restino sugli scaffali e arrivino direttamente nelle case dei consumatori”. E’ stato uno dei messaggi di Manera che alla fine è riuscito a stimolare i presenti con molte domande e considerazioni.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti