Commenta

In Baslenga due quarti
della staffetta azzurra:
Desalu e Marani

desalu-marani_ev

Nella foto il gruppo di atleti in Baslenga con Desalu e Marani

CASALMAGGIORE – E’ iniziato il progetto staffetta per Fausto Eseosa Desalu e Diego Marani. I due velocisti cardini della staffetta azzurra 4×100 che punta a conquistarsi un posto per i Mondiali di Pechino si sono ritrovati al campo scuola Baslenga per il primo lavoro insieme dopo il proficuo periodo svolto a Bradenton in Florida. Sarà così anche per i prossimi fine settimana.

I due allenatori, rispettivamente Gian Giacomo Contini e Giovanni Grazioli, hanno inserito nel programma di lavoro dei due atleti i lavori di velocità proprio il sabato per approfittare di queste esercitazioni per allenarsi nel passaggio del testimone. La Fidal poi convocher’ i due insieme agli altri candidati dal 16 marzo a Formia. A metà aprile la squadra azzurra delle staffette ritornerà in Florida per l’ultimo periodo di rifinitura in vista delle prove del 2 maggio a Nassau, Bahamas, dove si svolgeranno le prove di qualifica per i Mondiali. Sono otto i posti da assegnare. Sabato a Casalmaggiore si sono allenati con Marani e Desalu anche diversi giovani di altre società, che così hanno avuto la possibilità di condividere con loro il programma di lavoro.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti