Commenta

Dalla nascita
del nipotino,
alla ‘visita’ dei ladri

furto-casa-porta-notte-ev

MARTIGNANA DI PO – Si sono addormentati con l’emozione di aver da poco visto venire alla luce il loro nipotino. Si sono svegliati trovando il pianterreno derubato di soldi e preziosi. Notte movimentata per una coppia di martignanesi che lunedì mattina hanno denunciato ai Carabinieri di Gussola un furto nella propria abitazione, attigua all’attività di famiglia, negozio molto frequentato del comune casalasco.

I malviventi, che hanno forzato e danneggiato una portafinestra del retro della casa per introdursi nell’abitazione, hanno passato in rassegna le stanze al piano terra rovistando nei cassetti e asportando denaro (circa 2000 euro) e oggetti di valore, compresi anche effetti personali. L’azione criminosa sarebbe stata rapida e silenziosa: la coppia di martignanesi, che dormiva al piano superiore, non ha percepito rumori. I ladri si sono concentrati sull’abitazione, senza introdursi nel negozio dove l’attività inizia nel cuore della notte.

S. A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti