Commenta

Identificato l’uomo
degli atti osceni in
stazione: ha precedenti

carabinieri-stazione_ev

Nella foto i controlli dei carabinieri in zona stazione

CASALMAGGIORE – Controlli e verifiche martedì mattina in stazione ferroviaria a Casalmaggiore da parte dei Carabinieri della locale Compagnia. Da una esamina delle posizioni pendenti è risultato che tra i presenti vi era un uomo, residente nel mantovano, denunciato in passato per atti osceni e porto abusivo d’arma. A quel punto il personaggio è stato accompagnato prima nei pressi della  sua automobile, parcheggiata nel viale della stazione, dove è stata effettuata una prima perquisizione, e poi in caserma per meglio approfondire la sua posizione.

L’uomo, di circa 70anni, spesso presente nella sala d’aspetto senza mai salire o scendere da nessun treno, è stato avvertito che, visti i precedenti, sarebbe stato tenuto d’occhio nei successivi giorni dai militari. Proprio una settimana fa una ragazza uscendo dalla sala d’aspetto aveva raccontato, evidentemente seccata, di un uomo anziano appoggiato alla parete intento ad esibirsi in atti osceni: un fatto che il nostro giornale aveva riportato. E’ probabile quindi che i controlli effettuati dai Carabinieri di Casalmaggiore martedì in stazione fossero proprio mirati a prevenire tale odioso reato.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti