Commenta

Memorial Sidiki:
tra sport e solidarietà
Amurt pensa al Burkina

amurt-viadana_ev

Nella foto la bancarella di Amurt durante il torneo

VIADANA – Da un lato il ricordo, dall’altro la beneficenza. Domenica scorsa si è svolto presso lo stadio “Zaffanella”, teatro del rugby di Viadana il terzo Memorial Sidiki, dedicato a Sidiki Conde, 13enne iscritto alle giovanili della palla ovale giallonero, spirato in seguito a un malore lontano dal campo da gioco.

Il torneo è stato organizzato dalla società sportiva Viadana Rugby 1970 e ha coinvolto più di 150 ragazzi di diverse squadre provenienti da diverse parti del centro-nord Italia.
 Mentre in campo si sfidavano le giovani promesse del rugby, Amurt ha allestito una golosa bancarella delle torte e la pesca di beneficenza. Grazie ai proventi raccolti, l’associazione che ha nel casalese Paolo Bocchi il presidente nazionale e in Cosimo De Cillis il punto di riferimento su Viadana, ha potuto raccogliere fondi per i progetti attualmente in essere in Burkina Faso, con programmi mirati in ambito igienico-sanitario, scolastico, accessibilità e potabilità dell’acqua, nutrizione e rigenerazione ecologica e anche progetti di microfinanza e formazione delle competenze.

“Un grazie” spiega De Cillis “va al Viadana Rugby e all’osteria Vent e Acqua, per averci ospitato e per averci dato la possibilità con questa iniziativa di poter raccogliere fondi”. Al memorial hanno preso parte le formazioni under 14 dell’Lyons Amaranto, Parabiago, Lyons VII Milanese, Sesto Fiorentino, Cernusco, Varese e Rugby Reggio, oltre alle due squadre del Viadana.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti