Commenta

Rugby, la coppa
del Mondiale U20
arriva a Viadana

coppa-mondo-rugby-ev

Nella foto, il trofeo del Mondiale di Rugby Under 20

VIADANA – Meno due: sono i mesi che mancano all’inizio dei Campionati Mondiali di Rugby Under 20, rassegna iridata giovanile in programma dal 2 al 20 giugno in Italia, nello specifico anche a Parma, Calvisano, Cremona e Viadana. Nelle città che ospiteranno le sfide del torneo planetario, la febbre da palla ovale è in costante crescita. Il picco, in fatto di attesa, si toccherà con l’arrivo dello stesso trofeo del Mondiale U20, che nelle prossime settimane sarà in tour per coinvolgere il movimento di base prima del kickoff ufficiale. Le date del tour della coppa sono state diffuse dalla Federazione Italiana Rugby. Il via, dal 10 al 13 aprile, quando il trofeo sarà ospite del Museo del Rugby di Colleferro (in provincia di Roma). Il 16 aprile la coppa raggiungerà Parma, sede del main sponsor FIR Cariparma Gruppo Credit Agricole e delle prime due giornate della rassegna iridata. In questa occasione, non mancheranno appuntamenti con le autorità locali e con la comunità rugbistica del circondario. Stesso copione per le tappe successive: il 22 aprile a Milano, il 29 aprile a Viadana ed il 6 maggio a Calvisano prima dello sbarco a Cremona del 14 maggio. All’ombra del Torrazzo, dove allo stadio Zini si disputerà la finalissima del Mondiale U20, il prezioso trofeo rimarrà sino all’ultimo giorno di gara, quando verrà poi consegnato nelle mani del capitano della Nazionale vincitrice della rassegna iridata.

“Ispirare la base del movimento e coinvolgere le comunità rugbistiche locali, continuando al tempo stesso nell’opera di promozione del nostro sport avviata con il 6 Nazioni ed i Cariparma Test Match presso un pubblico sempre maggiore, è alla base della nostra scelta di tornare ad organizzare il Mondiale U20 in Italia”: ha dichiarato al sito ufficiale della Fir il presidente federale Alfredo Gavazzi. “A due mesi dal calcio d’inizio di questa straordinaria manifestazione, che porterà nel nostro Paese le future stelle del rugby internazionale regalando al pubblico trenta incontri di altissimo livello, il tour del trofeo offrirà alle comunità rugbistiche locali la possibilità di cominciare da subito a vivere l’atmosfera del grande appuntamento internazionale che vedrà protagoniste Parma, Viadana, Cremona e Calvisano nel mese di giugno. Nei prossimi giorni – ha concluso il Gavazzi – la campagna di ticketing del Mondiale U20 prenderà il via e siamo certi che il tour del trofeo sia lo strumento ideale per avvicinare famiglie, giovani ed appassionati vecchi e nuovi al Mondiale giovanile”.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti