Commenta

Camminata della Salute
per prevenire l’Ictus
e aiutare Santa Maria

santa-maria-camminata_ev

Nella foto la chiesa di Santa Maria e un momento della conferenza

CASALMAGGIORE – Farsi del bene, regalarsi una mattinata salutare, godersi l’argine e la natura sulle rive del fiume Po e aiutare anche la chiesetta di Santa Maria di Vicobellignano, ultimo baluardo di Casalmaggiore contro le piene del Grande Fiume. Tutto in una giornata, anzi in poche ore: domenica mattina da piazza Garibaldi partirà la Camminata della Salute, organizzata dal Rotary Club Casalmaggiore Oglio Po all’interno della campagna “Stop all’Ictus”, per prevenire una malattia che, come ha spiegato il dottor Luigi Borghesi, colpisce 200mila persone all’anno in Italia, con una forte incidenza negli individui dai 60 anni in su.

Accanto a Borghesi, Carlo Stassano, attuale presidente del Rotary, ha illustrato l’iniziativa, che partirà alle 9.35 dalla piazza, esattamente cinque minuti dopo il via del trofeo di ciclismo Città di Casalmaggiore, riservato alla categoria Giovanissimi. Sei chilometri lungo l’argine del Po, aperti a tutti, senza bisogno di iscriversi, sottolineando l’importanza della prevenzione in ambito medico, grazie a movimento, a uno stile di vita salutare e lontano dai vizi come alcool e fumo.

Durante la Camminata vi sarà spazio anche per una visita guidata a Santa Maria dell’Argine, per la quale, come detto, sono gradite le offerte: don Franco Vecchini di Vicobellignano ha infatti spiegato che a proposito della chiesetta è intenzione dell’associazione “Amici di Santa Maria” dare spazio a due interventi di ristrutturazione. Il primo riguarda il trattamento con colori appropriati dell’altare per dare risalto al prezioso affresco “Madonna con il Bambino”, il cui posizionamento sopra all’altare risale addirittura al 1682; il secondo, più moderno, è la sistemazione di un nuovo impianto con fari a luce led per illuminare la stessa chiesetta.

Un lavoro che terrà conto anche dei suggerimenti di monsignor Achille Bonazzi e già affidato alle cure di Aramis Mantovani, in attesa del nulla osta della Soprintendenza ai Beni Architettonici e Paesaggistici di Brescia. Operazioni per le quali, dato che la parrocchia di Vicobellignano deve già sostenere le spese per il restauro della chiesa parrocchiale, un contributo generoso sarebbe articolarmente gradito. Da qui l’idea del Rotary di unire la Camminata della Salute a questo nobile scopo.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti