Commenta

Rivarolo, convegno
su piccoli comuni
“apre” il Centenario

Rivarolo_del_Re_1915-ev

Nella foto la cartolina che ricorda i 100 anni di indipendenza

RIVAROLO DEL RE – Dopo l’antipasto del sabato di Pasqua, entrano nel vivo le celebrazioni per i cento anni di vita del comune di Rivarolo del Re. Nel tardo pomeriggio di venerdì, a partire dalle 18.45, in Teatro Comunale di Rivarolo del Re si terrà infatti un convegno sul futuro dei piccoli Comuni alla luce della riforma dello Stato e in particolare del decreto Delrio. Al convegno sono stati invitati gli amministratori dei comuni dell’area Oglio Po e hanno già garantito la presenza, oltre al “padrone di casa” Marco Vezzosi, anche Carlo Vezzini, Presidente della Provincia di Cremona fortemente modificata proprio dopo la riforma sopraccitata e sindaco di Sesto e Uniti, e due ospiti d’onore come Daniele Nava, sottosegretario di Regione Lombardia alle riforme istituzionali, agli enti locali, alle sedi territoriali e alla programmazione, e Mauro Guerra, parlamentare e sindaco del comune di Nuova Tremezzina. Ovviamente l’iniziativa è aperta a tutti coloro che vogliono capire la situazione e le prospettive dei piccoli comuni.

Il Centenario continuerà però sabato sera, sempre in teatro comunale con una serata a base di musica e soprattutto di storie e racconti su Rivarolo del Re, per rivivere l’atmosfera di cento anni fa e il percorso, non sempre facile anzi spesso molto tortuoso, che ha portato all’indipendenza di Casalmaggiore, comune del quale Rivarolo era frazione fino al marzo 2015. Infine domenica verrà celebrata la S. Messa in Piazza Roma alle ore 11, con le tre unità parrocchiali riunite. A seguire il saluto istituzionale del sindaco Vezzosi, un momento animazione musicale da parte dei ragazzi della scuola di Rivarolo, il lancio simbolico di cento palloncini, e un pranzo conviviale del Centenario con intrattenimento musicale.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti