Commenta

Bozzolo piange
Willy Bresciani,
una vita per la fotografia

willy-bresciani_ev

Nella foto Wilman Bresciani

BOZZOLO – Il lunedì di Pasqua aveva annunciato su Facebook il suo 55esimo compleanno, ricevendo immediatamente una serie  cospicua di auguri e felicitazioni da parte di chi condivideva la sua amicizia, senza dimenticare in particolare gli amici del Bar Medau e della Croce d’Oro.

Domenica lo stesso sito è sommerso da espressioni di cordoglio, rammarico e stupore dagli stessi che soltanto una settimana fa lo avevano festeggiato. E’ mancato improvvisamente la notte scorsa a Bozzolo Wilman Bresciani, personaggio notissimo in paese e non solo. Grande esperto di fotografia aveva trasformato la sua dedizione agli scatti in una specie di intenso attaccamento alle immagini e ai ritratti, trasformando l’originale passione in una vera e propria attività che gli ha consentito di frequentare i set fotografici di mezzo mondo. Entrato nel giro della moda, aveva creato persino una sua agenzia attraverso la quale partecipava agli eventi mondani ovunque si svolgessero.

Anche per questa sua costante presenza, erano tante le persone con cui era venuto in contatto. Mirabili anche le sue intuizioni in campo tecnologico, dato che era arrivato a creare una delle prime radio libere di paese, ossia Radio Bozzolo e poi Radio Paradise. Improvvisamente la scorsa notte il cuore di Wilman Bresciani ha cessato di battere nel letto di casa sua, dove viveva accanto all’anziana madre. In poche ore la notizia si è diffusa, scatenando dapprima reazioni d’incredulità e poi grande e diffusa tristezza. I Bresciani sono una delle famiglie più conosciute a Bozzolo anche per la professione del padre Alceste, che per tanti anni aveva commerciato biciclette, prima di passare ai ciclomotori che andava a vendere nei paesi dopo averli caricati su un rimorchietto trainato dalla vettura.

Tra i molti attestati di cordoglio anche quelli dell’ex sindaco di Motteggiana Montanari, il quale ha riferito di avere perso in pochi giorni due veri amici, ossia Paolo Moschini e adesso Willy (come si faceva chiamare) Bresciani. I funerali si terranno martedì alle 15 nella chiesa di SS. Trinità a Bozzolo. A piangere Wilman Bresciani sono la mamma Maura, la sorella Donatella, il nipote Andrea con Nicole, gli zii, i cugini e i parenti tutti.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti