Commenta

Scandolara pronta
per una premiazione
“da sganasas dal rider”

scadolara-ravara_ev

Nella foto la piazza di Scandolara Ravara

SCANDOLARA RAVARA – Si conclude domenica 12 aprile la seconda edizione della rassegna/concorso di teatro dialettale “Da sganasas dal rider”, organizzato da ArciBassa Gussola in collaborazione con i Comuni di Gussola e Scandolara Ravara. Sei le commedie programmate, per un programma ricco ma che inizialmente è stato contrassegnato dalla malasorte. Infatti il primo spettacolo, che avrebbe dovuto vedere in scena la compagnia “El Gamisel” di Canneto sull’Oglio è stato cancellato per un lutto, il secondo, con protagonista la compagnia “Avis Teatro Casalmaggiore”, è pure stato cancellato a causa dell’influenza che ha colpito buona parte del gruppo di attori. Il pubblico ha comunque avuto l’occasione di divertirsi grazie al contributo della compagnia “Sentichiparla” di Pugnolo, che nella prima occasione (il 22 febbraio) ha sostituito gli assenti, e nella seconda (il 1° marzo) si è esibita di nuovo sia pure con uno spettacolo in italiano, in quanto il forfait è stato annunciato troppo a ridosso dell’appuntamento per reperire un’altra compagnia da inserire in concorso.

Comunque i sei appuntamenti sono stati portati a termine, e domenica si conosceranno i vincitori tra la citata compagnia di Pugnolo e le 4 che si sono esibite successivamente: la “Compagnia Dialettale Sissese”  di Sissa, i “Nati per caso” di Gussola, “I maltaià” di Cogozzo e “I bèi pütéi” di Acquanegra sul Chiese. Come avvenuto per i 6 spettacoli, anche la cerimonia di chiusura con premiazione del concorso si terrà presso la Sala Polivalente di via Marconi a Scandolara, domenica appunto a partire dalle ore 16,30. Il pubblico presente ha avuto l’occasione di votare, e dalla somma dei voti verrà proclamato il vincitore; inoltre ci sarà un ulteriore premio determinato dalla votazione di una apposita giuria. Il pomeriggio sarà molto divertente e spettacolare: infatti ognuna delle 5 compagnie in concorso avrà a disposizione uno spazio di 15-20 minuti da gestire in modo autonomo. Sarà presente anche per intrattenere il pubblico Emilio Zanoni dell’Avis.

Vanni Raineri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti