Commenta

La tv della Cei celebra
la Liberazione col film
su don Primo Mazzolari

Primo-Mazzolari_ev

Nella foto, don Primo Mazzolari

L’emittente televisiva della Conferenza Episcopale Italiana, Tv2000, in occasione del settantesimo anniversario della liberazione dall’occupazione nazi-fascista, celebra la ricorrenza trasmettendo il film “L’uomo dell’argine – La storia di don Primo Mazzolari”, realizzato nel 2004 dal regista Gilberto Squizzato. Il canale 28 del digitale terrestre (in streaming su www.tv2000.it) propone una programmazione speciale per raccontare una delle pagine più significative della storia d’Italia e per ricordare i protagonisti della Resistenza: tra questi, vi è appunto il compianto parroco di Bozzolo.

Si comincia giovedì 23 aprile, alle ore 12.17 (in replica sabato 25 in prima serata) con la prima parte del film che descrive la vita del sacerdote cremonese divenuto celebre per il suo impegno religioso e civico in quel di Bozzolo e non solo. La pellicola ricostruisce le vicende che hanno portato don Mazzolari ad essere oppositore intransigente del fascismo, ispiratore dell’impegno politico dei cattolici nella democrazia repubblicana ed anticipatore dei grandi temi del Concilio Vaticano II. La seconda parte va in onda venerdì 24, alla stessa ora e in replica sabato 25 alle 23.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti