Commenta

Fontana, già
in funzione la vasca
con l’acqua consacrata

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nella foto, la fontana in funzione

CASALMAGGIORE – E’ già in funzione la nuova vasca con l’acqua consacrata nel giardino del Santuario della Madonna della Fontana di Casalmaggiore. Anche se l’inaugurazione ufficiale è fissata per domenica alle ore 17, tempo permettendo, già da alcuni giorni si può ammirare il bel restauro alla struttura voluta dal nuovo rettore padre Andrea Cassinelli. Si tratta di una piccola piscina rotonda con al centro la statua in terracotta della Madonna col Bambino dentro cui potranno entrare tutti coloro che vorranno bagnarsi con l’acqua miracolosa che tanti prodigi in passato ebbe a compiere. Non si tratta ovviamente di alimentare facili illusioni e nemmeno creare inutili e dannose idolatrie. Ad ogni modo chi si sentirà attratto dalla forza della propria fede potrà attingere a quest’acqua che già zampilla nella vasca in marmo nella cripta del Santuario come avviene da un millennio.

La vasca è stata sistemata dalla ditta Ranghetti Art Project di Corte Nuova, in provincia di Bergamo: di fatto il contenitore è stato sigillato con la poliurea, lo stesso materiale utilizzato per lo scafo delle grandi navi. La vasca era stata chiusa nel 2012, dopo che aveva subìto perdite, mentre la sua costruzione originaria risale al 2000, quando approfittando del Giubileo di Roma, l’allora rettore padre Sergio Andriotto decise di realizzarne una sulla base di quelle antiche scoperte proprio nella zona anteriore del Santuario già nel 1400. Vasche simili a questa si trovano, oltre che a Lourdes, soltanto a Colle Valenza, vicino a Todi.

Nella parte inferiore della statua, al centro della vasca, una fessura appositamente creata farà sgorgare l’acqua nei tempi programmati cioè dalle ore 9 alle 12 e poi per alcune ore del pomeriggio. L’acqua sgorgherà a cascata, contrariamente a prima, quando era un “fungo” a farla uscire, per rispettare il testo della preghiera alla Vergine della Fontana (“con l’acqua che scaturisce ai piedi di questa Vostra effige”). Il Santuario dedicato alla Madonna della Fontana di Casalmaggiore non ha la mira di diventare la piccola Lourdes del Casalasco, tuttavia è facile immaginare un incremento dei già tantissimi fedeli che ogni giorno si recano nel luogo gestito dai frati Cappuccini. Anche perchè nella stessa giornata di domenica sarà benedetta anche un’altra struttura importante, la statua ad altezza naturale di San Padre Pio, collocata nello stesso giardino del Convento. Non è l’unica novità: sabato 2 maggio infatti sarà celebrata la Liturgia delle Acque, con la recita del Rosario, la Santa Messa, la supplica alla Madonna e poi una litania in processione verso il giardino esterno e la nuova vasca.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti