Commenta

La Pomì ci prova,
a Villorba per
tentare l’impresa

pomi-conegliano-4-ev

Foto Sessa

CASALMAGGIORE – La Pomì Casalmaggiore riapre la serie di semifinale con l’Imoco Volley Conegliano. Quello che non era riuscito alla formazione casalasca in gara uno, ovvero imporre alle avversarie il fattore campo, ha trovato coronamento nel terzo atto della sfida con le venete superate con un 3 a 0 che non ammette repliche e che ha consegnato ai play-off la Pomì da tutti apprezzata nella regular season. Difficile capire dove arrivano i meriti delle ragazze di Davide Mazzanti ed iniziano i demeriti di quelle di Alessandro Chiappini. Detto di una Imoco meno impressionante di gara due va sicuramente messo in conto che la Pomì del Pala Radi ha giocato con una spinta emotiva, agonistica, caratteriale e con una qualità decisamente superiore a quella vista al Pala Verde dove pure, in gara due, nei primi due parziali non era dispiaciuta ed aveva retto il confronto con Barazza e compagne. Aggressiva sin dall’inizio ed a partire dai nove metri (cinque gli aces delle rosa, contro il solo punto in battuta dell’Imoco), la Pomì di gara tre ha messo pressione alle ospiti in ricezione limitandone l’azione in attacco e smorzandone a ripetizione le traiettorie. Il muro, altro fattore importante, ha portato a referto otto punti contro i cinque delle pantere, ed ha sorretto la squadra nei passaggi chiave dei set offrendo la spinta decisiva. Il Pala Radi ci ha messo del suo con i tremilacentosedici spettatori a fare da contorno ad una vittoria che ridà fiato alla formazione rosa permettendole di tornare a Villorba con maggiori certezze. Certezze che dovranno trovare conferma domani sera alle 20,30 in un impianto trevigiano che si preannuncia il ‘deja vu’ in gara due. Il tempo per organizzare prevendita e coreografie è stato poco ma appare scontato che i tifosi delle pantere faranno di tutto per essere trascinanti. La Pomì questa volta dovrà essere brava a non farsi intimorire  e a giocarsi il tutto e per tutto sempre sorretta dalla lucidità e dalla concentrazione che sono state alla base della netta vittoria di ieri. Tirozzi e compagne sono partite per il Veneto nel pomeriggio odierno alle 17,00, il tempo è stato, come si sapeva, tiranno, ma ora più che gli allenamenti contano le energie fisiche e mentali per il ritmo incalzante degli impegni di questa serie di semifinale ancora tutta da vivere e da giocare sino alla fine.

Squadre

Imoco Volley Conegliano: 1 Glass, 5 Furlan, 6 Fiorin, 8 Adams, 9 Arimattei, 10 De Gennaro, 11 Boscoscuro, 12 Katic, 13 Ozsoy, 14 Nikolova, 15 Nicoletti, 16 Barcellini, 18 Barazza. All.: Chiappini

Pomì Casalmaggiore: 1 Ortolani, 3 Skorupa, 4 Bianchini, 5 Sirressi, 6 Gennari, 7 Quiligotti, 8 Gibbemeyer, 9 Agrifoglio, 10 Klimovich, 15 Stevanovic, 16 Tirozzi. All.: Mazzanti

Biglietti

Acquistabili in prevendita online dal sito www.imocovolley.it o in biglietteria dalle 19,00 di domani. Questi i prezzi:

Tribuna centrale: 18,00 euro

Distinti: 10,00 euro

Curva: 5,00 euro

Under 10,00 ingresso gratuito

Media

Diretta Rai Sport 1, differita lunedì 27 ore 21 Studio 1 (canale 80) e replica Cremona 1 ore 22,30. Aggiornamenti sulla pagina facebook della VBC.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti