Commenta

Terre d’Oglio,
36.400 euro da Regione
per il turismo

commessaggio_ev

Nella foto una veduta di Commessaggio

E’ stato pubblicato da Regione Lombardia il decreto di assegnazione delle risorse per i “Progetti per la valorizzazione del territorio lombardo attraverso la promozione dei temi agricoli, le filiere agroalimentari e i prodotti di qualità in occasione di Expo 2015”. Tra i progetti premiati, uno riguarda anche il comprensorio Oglio Po e in particolare l’Unione Terre d’Oglio, che comprende i comuni di San Martino dall’Argine, Gazzuolo e Commessaggio e ha ricevuto 36.400 euro.

Si tratta dell’evento “Tradizioni alimentari ed Expo nelle Terre d’Oglio”: la proposta progettuale prevede l’adeguamento dei siti e acquisto attrezzature per accoglienza visitatori/fruitori nelle manifestazioni di promozione dei prodotti del territorio. Gli enti locali sono costantemente impegnati nel mantenere e tutelare l’identità del proprio territorio anche in relazione alle iniziative enogastronomiche della tradizione. Gli investimenti per tali iniziative sono diretti verso la funzionalità e l’attrattività dei luoghi che ospitano le iniziative (sia in termini di estetica del luogo che di miglioramento dei servizi connessi); la promozione tramite le nuove tecnologie delle risorse turistiche degli enti coinvolti, facendo leva sull’iniziativa; la promozione, soprattutto in prospettiva EXPO, è indispensabile in termini di web e nuove tecnologie e con contenuti in almeno una lingua straniera. In vista di EXPO, l’opportunità è quella di migliorare l’attrattività del territorio facendo leva sulle attrazioni turistiche rappresentate dagli eventi enogastronomici della tradizione.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti