Commenta

Niente rinnovo, dà
in escandescenze: paura
e danni alla Fir

fir_ev

Nella foto, la Fir Nidek di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Un dipendente per una ditta interinale col contratto in scadenza si è recato lunedì mattina sul posto di lavoro, alla Fir Nidek, azienda casalese leader nel settore metalmeccanico, e dopo aver appreso del mancato rinnovo ha dato origine ad un alterco con la direzione, negli uffici di via Roma, intorno alle ore 10, dando poi in escandescenze. L’uomo, J. M. classe 1964 di origini marocchine e residente a Casalmaggiore, ha ribaltato computer, stampanti, creato preoccupazione tra gli impiegati: alcuni di questi, impauriti, si sono allontanati temendo per la loro incolumità.

Non solo: fuori dagli stessi uffici, l’uomo ha preso di mira la Bmw M3 aziendale del presidente del gruppo Fir, Paolo Delpogetto, sfondandone il lunotto. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del radiomobile di Casalmaggiore, coordinati dal capitano Cristiano Spadano: al loro arrivo J. M. si era tranquillizzato. Le verifiche degli uomini dell’Arma hanno portato alla conta dei danneggiamenti. Nessuna conseguenza fisica per le persone presenti negli uffici al momento della baraonda provocata dal 51enne. L’azienda valuterà se sporgere denuncia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti