Commenta

Anche Casalmaggiore
a Ravenna per maxi
raduno Marinai d’Italia

marinai-congedo_ev

Nella foto Gerevini e Grassi a Ravenna e un momento della sfilata

RAVENNA/CASALMAGGIORE – Era presente anche una rappresentanza di Casalmaggiore durante il 19esimo raduno nazionale Marinai d’Italia, organizzato a Ravenna nello scorso weekend, durante una due giorni che tra sabato e domenica ha raccolto oltre 25mila partecipanti.

Un evento mastodontico con Fausto Gerevini ed Ennio Grassi, rispettivamente presidente e portabandiera dell’associazione nazionale Marinai di Casalmaggiore, che vi hanno preso parte come già accaduto in passato, durante i raduni (che si tengono ogni quattro anni) di Genova, Verona, Livorno, Rimini, Gaeta. “A Livorno ero a venti metri dall’allora presidente della Repubblica Sandro Pertini – ricorda Grassi in amarcord – a Genova invece fummo sorpresi da una mezza alluvione”.

Restando però sull’evento dell’ultimo weekend, i Marinai in Congedo (ma alcuni ancora in servizio) sono arrivati da tutta Italia, ma anche da Germania, Usa, Australia e Canada, con più di 350 gruppi rappresentati da tutto il mondo. “E’ stata una festa molto suggestiva – spiega Grassi – e abbiamo sfilato dalla stazione ferroviaria fino a Piazza del Popolo: un torpedone infinito dedicato esclusivamente ai nostri Marò, al grido di “Riportiamoli a casa”. Ma è stato anche particolarmente commovente vedere tanti ex commilitoni che si ritrovavano, ormai anziani, dopo chissà quanto tempo”.

L’associazione locale di Casalmaggiore fa parte del comprensorio Lombardia Sud-Est, dove ovviamente si trova anche la sezione di Cremona. L’intenzione è di unire le forze tra i due gruppi, “anche perché – spiega Grassi – dato che da qualche anno la leva non è più obbligatoria, anche i nostri rappresentanti sono in calo. Gli anni passano per tutti e così per organizzare trasferte, eventi o anche solo per affrontare questioni burocratiche, pensiamo che possa essere una buona idea unire le forze tra Casalmaggiore e Cremona”. Piccola curiosità in chiosa: Gerevini ha sfilato sia nel gruppo Lombardia Sud-Est che nel gruppo Nave Impavido, a bordo della quale il presidente della sezione casalese ha effettivamente operato durante la carriera militare.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti