Commenta

Sabbioneta a bordo
di un’Ape Car. Road
Italy nella Piccola Atene

road-italy-sabbioneta_ev

Nella foto i tre conduttori

Lunedì 25 maggio il sito Unesco Mantova Sabbioneta ospiterà una troupe televisiva che verrà a girare nelle due città il programma Road Italy (Rai 1). I tre conduttori principali, Emerson Gattafoni, Valeria Cagnoni e Claudio De Tommasi, saranno il raccordo del racconto di Road Italy.

Si tratta di  un programma che promuove il Turismo Slow utilizzando un mezzo insolito, l’Ape Car. E’  la storia di un viaggio in Italia a bordo di curiosi mezzi, è un racconto delle bellezze dei luoghi attraversati, della loro storia e delle storie  delle persone incontrate. L’Itinerario del 2015 attraversa le regioni del Nord Italia: Emilia Romagna, Veneto, Trentino e Lombardia con una sua inevitabile conclusione a Milano, proprio in occasione di Expo 2015.

Il programma vuole promuovere un’Italia a volte nascosta altre volte ben manifesta, con quell’Italia che porta avanti a testa alta il suo progetto o la sua storia. La troupe sarà presente a Sabbioneta nella mattinata di lunedì 25 maggio  per riprendere vie e piazze del centro storico, palazzi e chiese. Nel pomeriggio verrà raggiunta la città di Mantova. Il programma anche quest’anno è strutturato in una puntata settimanale da 50’ ed una serie di strisce da 10’. Le strisce da 10 minuti, diversamente dagli anni precedenti in cui erano corollario e satellite della puntata principale, offriranno questa volta un vero e proprio itinerario di viaggio.

La puntata di 50’ sarà invece l’esplorazione vera e propria del territorio. Assisteremo su Rai 1 a un viaggio tra piazze e strade uniche al mondo attraverso le regioni del nord Italia, una carovana di uomini e mezzi, colorata e creativa. Il programma inizia il 6 giugno alle 12.30 e per un totale di 8 puntate  in onda ogni Sabato alle 12.30. La puntata sulla Lombardia, dove saranno visibili anche Mantova e Sabbioneta, sarà in onda sabato 11 luglio alle 12.30.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti