Commenta

Luca Maffi Dj
al Teatro Comunale
per la Tenda di Cristo

maffi-live-ev

Nella foto, Luca Maffi Dj

CASALMAGGIORE – Il 7 giugno 2015 alle ore 16 spettacolo ad ingresso con offerta libera a favore dell’Associazione “Tenda di Cristo”. La testimonianza di Luca Maffi Dj, papà e rapper di origini bresciane, casalasco d’adozione, che porta il suo “Salvo x Miracolo Tour” al Teatro Comunale di Casalmaggiore. Un pomeriggio dove sarà possibile conoscere l’associazione fondata da Padre Francesco Zambotti, i suoi progetti e le sue comunità in italia e nel mondo. L’associazione La Tenda di Cristo nasce come risposta ad alcuni problemi della attuale società, come droga, Aids ed emarginazione di donne e bambini ed è attiva solo nella provincia di Cremona con piu’ di 10 strutture. Fra le ultime nate “Casa Giorgia” a Acquanegra Cremonese, struttura che accoglie minori di età compresa tra i 6 e i 12 anni provenienti da famiglie in difficoltà e non in grado di provvedere in maniera autonoma o con i soli aiuti esterni, alla cura ed educazione dei figli. Lo spettacolo che verrà proposto, dopo l’intervento del dott. Giuseppe Bresciani che illustrerà le attività dell’associazione, è il tour di concerti testimonianza di Luca Maffi, ideatore del progetto di nuova evangelizzazione RapGesuCristico. Tale progetto ha una delle sue ramificazioni in “Salvo X Miracolo Tour”, dove attraverso musica, video e parole, Luca racconta la sua vita. “Un occasione importante e che mi riempie di gioia – dichiara Luca Maffi che continua – la gioia di poter portare il nostro concerto-testimonianza nella città di Casalmaggiore, che ormai non dimenticando le mie origini bresciane la sento la mia città, che mi ha saputo accogliere e fin da subito farmi sentire a casa”. Inoltre: “E’ con entusiasmo che mettiamo a servizio della Tenda di Cristo, il nostro spettacolo per raccogliere fondi per questa realtà che con i nostri occhi abbiamo visto quanta grazia e aiuto concreto offrono alle persone che si trovano nei più svariati stati di umana sofferenza”.

“In ultimo – precisano gli organizzatori – non in ordine di importanza un ringraziamento a tutte le aziende che hanno reso possibile questo evento: La Briantina, Graficart Padana, MidiSong e a altre che hanno deciso di restare nell’anonimato. Crediamo sia importante citarle non solo per fargli pubblicità e ringraziarli, ma per sottolineare che in un tempo di crisi come quello che l’italia sta vivendo, comunque ci siano delle aziende che continuano a investire nel sociale e sul territorio. Ed è per questo che tutto il ricavato delle offerte raccolte verrà devoluto totalmente all’associazione “Tenda di Cristo”, poiché ci hanno permesso di coprire tutte le spese. E un grazie va fatto all’amministrazione comunale di Casalmaggiore nella persona del sindaco Filippo Bongiovanni che ci ha concesso il patrocinio, e al direttore del Teatro Comunale di Casalmaggiore Giuseppe Romanetti che ci apre le porte di uno dei gioielli architettonici e culturali della nostra città”. Luca Maffi, ci tiene a ricordare che questo evento è aperto a tutti: “portate le vostre famiglie, anche i bambini piccoli, tanto a creare scompiglio e pianti ci penseranno già i miei due piccoli”. La prenotazione è obbligatoria fino ad esaurimento dei posti al numero 389 / 1156883 chiamando o via whatsapp, all’ingresso del teatro poi verrà indicato il posto riservato seguendo l’ordine di prenotazione, sarà possibile scegliere fra platea e palchetti secondo disponibilità.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti