Commenta

Federici sceglie già
il primo assessore:
“Vinciguerra l’ideale”

federici-vinciguerra_ev

Nella foto Federici e Vinciguerra

VIADANA – Per tentare la rimonta su Giovanni Cavatorta, Nicola Federici, candidato del centro-sinistra sostenuto da due liste, dopo avere nominato il suo vice-sindaco in caso di vittoria, ora passa a indicare quello che, sempre in caso di successo, sarà sicuramente un suo assessore all’interno della giunta. “Ho scelto in caso di vittoria di nominare assessore Vincenzo Vinciguerra, 27 anni studente di Giurisprudenza iscritto presso l’Università di Parma. Vincenzo per me e per il Partito Democratico rappresenta il percorso di rinnovamento che ha caratterizzato il nostro partito da ottobre 2014. Iscritto nel PD di Viadana dal 2013 è sempre rimasto fuori dalle logiche di partito mantenendo una sua posizione personale che lo ha contraddistinto in questi mesi”.

Federici sottolinea che questa scelta “rispecchia le promesse elettorale, che indicavano una squadra di giunta composta da persone meritevoli, competenti e in totale discontinuità dal passato”. Lo stesso candidato poi spiega di avere scelto Vincenzo Vinciguerra “per merito, tutti i ragazzi della segreteria ma anche alcune persone del direttivo avrebbero meritato questa nomina, ma Vincenzo è stato per tutti quello che in questi mesi si è guadagnato sul campo questa nomina. Ha fatto un lavoro egregio nella costruzione del programma elettorale, e anche il risultato in preferenza alla sua prima volta da candidato a consigliere comunale danno merito al suo lavoro. Vincenzo rappresenta per noi il collegamento con i giovani, frequenta quotidianamente la biblioteca dove per un anno ha anche fatto il servizio civile, lavora presso il bar “La Rotonda” ed è la persona ideale per rappresentare il mondo giovanile all’interno della nostra squadra di giunta”.

“E’ una scelta che mi lusinga molto – spiega dal canto suo Vinciguerra – e che al contempo mi responsabilizza. E’ chiaro che prima di tutto ci aspetta una grande rimonta, perché per entrare in giunta dobbiamo essere in maggioranza, ma mi fa piacere che Nicola abbia puntato su di me. E’ una decisione che si pone in rappresentanza del Partito Democratico e della sua volontà di rinnovamento”. Dalle parole di Federici, Vinciguerra pare destinato a ricoprire, sempre in caso di successo, l’assessorato alle Politiche Giovanili. “Questo lo deciderà il sindaco: io sono a disposizione con le mie competenze che Federici conosce bene, dunque aspetto che sia lui a pronunciarsi. Adesso diamoci da fare per colmare il gap da Cavatorta”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti