Commenta

Municipio chiuso:
anche al sindaco
mancano le chiavi

comuneviadana_ev

Nella foto, il municipio di Viadana

VIADANA – Proseguono le difficoltà per gli ingressi nel Palazzo Comunale di Viadana, sbarrato come ai tempi della Commissaria prefettizia Isabella Alberti. Anche venerdì, giorno di mercato, il portone era chiuso e inutili i tentativi di premere il relativo campanello. Durante la campagna elettorale molti candidati sindaci si erano espressi con la volontà di eliminare tale inconveniente, una volta eletti. D’altra parte da che mondo è mondo si va dicendo che il Comune è la casa di tutti i cittadini e sarebbe quindi giusto rendere fattibile tale espressione. E’ anche vero che esiste di fronte al municipio un ufficio Urp indicato proprio per risolvere le questioni dei cittadini, ma molte persone hanno necessità di andare direttamente in certi uffici come quello tecnico o altre esigenze. Col tempo il sindaco Giovanni Cavatorta eliminerà questo inconveniente intenzionato a creare una specie di ingresso filtro in maniera da escludere la possibilità d’ingresso a chi era abituato a far confusione o peggio a proferire minacce agli impiegati. Solo questione di tempo. Nel frattempo neppure il neo primo cittadino è in grado di entrare autonomamente, non avendo ancora le chiavi e dovendo quindi far ricorso al prestito del badge di un dipendente.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti