Commenta

San Pietro Bozzolo
conquista Darfo e ora
sogna titolo nazionale

san-pietro-bozzolo_ev

Nella foto il San Pietro Bozzolo in festa

BOZZOLO – Grande soddisfazione a Bozzolo per la vittoria della San Pietro che è riuscita nell’impresa di confermarsi, per la terza volta negli ultimi quattro anni, campione regionale nelle finali C.S.I. di Darfo Boario per la categoria calcio a 5 femminile. Le ragazze di mister Bonizio, dopo la vittoria del campionato mantovano, hanno affrontato nelle fasi eliminatorie Sestese e Cenate Sotto ottenendo una vittoria per 2-1 e un pareggio 4-4.

Nella fase residenziale, le biancoazzurre avrebbero dovuto affrontare in semifinale il Videoton ma, visto il ritiro delle cremasche dalla competizione, hanno dovuto sfidare nuovamente le forti bergamasche del Cenate. La semifinale del sabato, come da pronostico, è stata molto combattuta: il Cenate, al termine del primo tempo, conduceva per 4-2 trascinata da una strepitosa Cavagna autrice di interventi prodigiosi. Nel secondo tempo, la San Pietro, grazie alle maggiori rotazioni, è riuscita a pareggiare i conti e concludere i tempi regolamentari sul risultato di 5-5 grazie alla doppietta di Lanfranchi e alla rete di Sara Savazzi che sono andate a sommarsi ai gol di Tomella e Orlando siglate nella prima frazione di gara. Per decretare la finalista si è passati ai calci di rigore che ha visto Staiano e Sara Savazzi autrici dei due rigori decisivi.

La finale regionale, disputata il giorno seguente sempre sul campo di Artogne, ha visto le bozzolesi opposte all’Orezzo Rondò Caffè, seconda classificata nel campionato bergamasco. Pronti via e la San Pietro si porta sul 2-0 grazie ai gol di Carol Savazzi e Spaziani, le bergamasche accorciano le distanze con un calcio di rigore. Al 12° minuto abbandona il campo per infortunio il portiere Scuto che viene sostituita da Deborah Solano, pochi attimi dopo Sara Savazzi sigla il 3-1 che dura solo pochi istanti a causa di un altro rigore concesso alle bergamasche per un fallo di Carol Savazzi. Il gol del 3-2 riapre la partita e la San Pietro appare in difficoltà subendo in rapida successione tre reti che ribaltano il risultato portandolo sul 3-5 ma, ancora una volta, Sara Savazzi non ci sta e accorcia le distanze fissando il risultato sul 4-5 al termine della prima frazione di gara. Nel secondo tempo è dominio assoluto della San Pietro che in pochi minuti trova il pareggio con l’immarcabile Sara Savazzi e ribalta il risultato con una doppietta di Carol Savazzi, una rete di Sara Savazzi e un gol di Barbara Tomella che portano il risultato sul 9-5 finale. La stagione non è ancora finita, dall’8 al 12 luglio la San Pietro sarà impegnata nelle finali nazionali di Montecatini e rappresenterà la Lombardia nella lotta per la conquista della Scudetto C.S.I.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti