Commenta

Sanità, commissione
ok al riordino: futuro
comprensorio segnato

oglio-po_ev

Nella foto, l’ospedale Oglio Po di Vicomoscano

La commissione sanità di Regione Lombardia ha dato l’ok al testo della nuova riforma sanitaria e la preoccupazione per le sorti degli ospedali del comprensorio, dal presidio Oglio Po di Vicomoscano a quelli di Asola e Bozzolo, ha già spinto qualche amministratore locale a chiedere una mobilitazione generale. Il riordino dovrà essere valutato in consiglio regionale il prossimo 14 luglio. Con l’ok della commissione il testo della riforma della sanità evidenzia come dall’Asl di Mantova venga tagliato il distretto viadanese, che da previsione passerà sotto Cremona. La nuova Ats avrà il compito di acquisire e controllare i servizi. L’ok in commissione è arrivato da Lega Nord e Ncd, astenuta Forza Italia. Contrari al riordino e favorevoli al mantenimento del distretto viadanese sotto l’egida mantovana, tutti gli altri partiti rappresentati in commissione.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti