Commenta

Musica, risate, freestyle
e grandi classici per
la Fiera di Piazza Spagna

fiera-spagna-ev

Nella foto, la presentazione della Fiera di Piazza Spagna

CASALMAGGIORE – Musica, acrobazie, fuochi d’artificio e concerti con il Casalmaggiore International Music Festival. Con l’aggiunta di un pizzico di solidarietà che non fa mai male. E’ stata presentata mercoledì pomeriggio presso la sede della Proloco l’edizione 2015 della Fiera di Piazza Spagna che si svolgerà dal 4 al 12 luglio. Ad illustrare il programma la neo eletta presidente della Proloco Cinzia Soldi affiancata da Vanessa Anversa e Giangiacomo Maroli. Presenti anche Paolo Bocchi per Amurt e Angelo Porzani per l’International Festival, il primo per spiegare il dettaglio benefico che quest’anno la Fiera assume attraverso l’aiuto economico nei confronti di quelle famiglie che non riescono a pagare le rette della mensa scolastica. Le somme saranno quelle corrispondenti a parte dei biglietti d’ingresso (6 euro) per assistere allo spettacolo novità di quest’anno: l’esibizione di motocross freestyle da parte di autentici campioni reduci dal secondo posto in Texas nel campionato dedicato a questa specialità. L’evento si terrà sulla piazza opportunamente recintata domenica 12 luglio a partire dalle ore 19,30. Gli acrobati compiranno evoluzioni in motocicletta lanciandosi da un’apposita rampa e atterrando sul pianale di un camion. Angelo Porzani invece ha sottolineato la piacevole opportunità di far esibire i musicisti dell’International Festival di Casalmaggiore all’interno della Fiera con un primo concerto fissato nel cortile del Museo Diotti lunedi 6 luglio e uno successivo venerdi 10 luglio con la violoncellista Sung Wong Yang e il Quartetto Abel dentro il cortile del circolo Turati. Le manifestazioni comunque partiranno sabato 4 luglio con Paolo Cevoli in “Soldato semplice” in piazza Marini difronte al Duomo. Domenica 5 luglio in piazza Garibaldi Gpl Cover Band con tributo ai Pink Floyd e Dire Straits. Lunedì il concerto inaugurale degli allievi stranieri, mentre martedì ci sarà il ritorno del beniamino locale Bernardo Lanzetti. Sempre in piazza Garibaldi mercoledì 8 luglio anche il cabaret di Gianpaolo Cantoni con barzellette e sketch in italiano e parmigiano. Giovedì 9 spazio ai “giovedi d’estate” con lo shopping notturno organizzato dai commercianti locali con la live band Lolliz 3.0 e Lorenzo Campani e il dj set by Vinilistic. La serata è intitolata “E’ qui la festa?” e offrirà l’ascolto di musiche dagli anni 80 ad oggi. Venerdì ancora la musica classica e da Camera dell’International Festival mentre sabato arriva l’orchestra di liscio di Stefano Frigerio. Domenica ultimo giorno con disputa mattutina del 7° trofeo Triathlon del Po organizzato da Soc. Eridanea e Amici del Po con la corsa, il nuoto e il canottaggio. La sera tra panini, birra e pizza si assisterà alle acrobazie del Freestyle con intermezzo musicale dei Red Carpet. Poi gran finale con l’incendio del Grande Fiume attraverso i tradizionali fuochi d’artificio. L’ingresso a tutte le manifestazioni (escluso le esibizioni acrobatiche) sarà libero con la sola proposta di acquistare un biglietto della lotteria. “Un piccolo contributo perchè la fiera costa” hanno detto in conclusione i componenti il nuovo direttivo. I quali hanno fatto intendere che dall’anno prossimo si potrà rivedere la programmazione dello spettacolo pirotecnico dall’impegno economico notevole. Così come l’abolizione delle poco simpatiche transenne d’ingresso agli spettacoli che nonostante siano dichiarati gratuiti impongono al pubblico di passare accanto alla postazione per la vendita dei biglietti della lotteria facoltativa.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti