Commenta

Spaventoso scontro
tra trattore e furgone
a Viadana: un ferito

incidente-viadana-trattore_ev

Nella foto la scena dell’incidente da due diverse prospettive

VIADANA – La scena che si è presentata ai Vigili del Fuoco e alla polizia locale di Viadana, oltre che ai tanti curiosi che hanno affollato il ciglio della strada provinciale 59, in quel punto via Pisacane, tra Viadana e la frazione di Casaletto, subito dopo la zona Gerbolina, è stata decisamente paurosa: un trattore agricolo spezzato letteralmente in due e riverso sull’asfalto e un furgone Opel Vivaro che trasportava prodotti per piscine ed è finito ribaltato su un fianco all’interno di un fosso pieno d’acqua.

Viste le premesse, è andata bene ad A. A., 41enne di Salina di Viadana ricoverato all’ospedale Oglio Po ma in codice verde, più che altro per lo stato di choc dopo il pauroso impatto, che non per le ferite riportate. L’incidente è accaduto poco prima delle 10.30 con i due mezzi che viaggiavano in direzione Casaletto. Il trattore, stando ai primi rilievi e a quanto dichiarato dall’autista del Vivaro subito dopo l’incidente, aveva appena iniziato la svolta a sinistra in direzione di una Corte interna. Il conducente del Vivaro, 49enne di Mantova, non si è però accorto della manovra e ha azzardato il sorpasso, finito rovinosamente con la collisione dei due mezzi.

Il trattore è stato letteralmente spezzato in due, come le foto documentano, mentre il furgone è terminato nel fossato pieno d’acqua. Il conducente del Vivaro non ha riportato ferite e con grande sangue freddo è riuscito a trovare un varco tramite il finestrino, uscendo dall’abitacolo completamente zuppo perché finito a contatto con l’acqua. Stato di choc, invece, per il 41enne a bordo del trattore, finito in ospedale. Smentita la prima voce circolata, che sosteneva che l’incidente sarebbe stato causato da un’altra auto che avrebbe azzardato un ulteriore sorpasso e poi sarebbe fuggita per evitare guai. Nulla di vero, a quanto pare.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti