Commenta

La Festa dell’Unità
di Piadena
‘ringiovanisce’

cantoni-festa-unita-ev

Nella foto, Andrea Cantoni e il cartellone della Festa dell’Unità

PIADENA – Una tradizione che ha radici profonde, dagli anni Cinquanta. Dal Dopoguerra ai giorni nostri, con vari nomi e lo stesso riferimento politico, anche quest’anno a fine luglio Piadena diventa epicentro di una Festa che torna a chiamarsi dell’Unità e che raduna, a livello organizzativo, quattro circoli Pd: oltre a quello locale, Acquanegra sul Chiese, Canneto sull’Oglio e Gussola. Dal 23 luglio al 2 agosto si terrà così al campo sportivo una kermesse che mette insieme intrattenimento, musica, ballo, buona cucina e convivialità. “Abbiamo optato per un rinnovamento dell’allestimento”: spiega il segretario del Pd di Piadena, Andrea Cantoni, affiancato dal padre Giorgio che è responsabile operativo dell’intera festa. “Abbiamo previsto uno stand-birreria, che si affaccia sulla pista da ballo. E a differenza delle passate edizioni vi saranno più cover band e meno liscio, per ampliare il target dei partecipanti”. Ospite d’onore atteso a Piadena lunedì 27 luglio, il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Maurizio Martina: “Al 90% ci sarà”, così Andrea Cantoni. Una serata, quella del 27, particolarmente ricca: “Niente più dibattiti, ma la possibilità per i cittadini di cenare con l’amministrazione comunale, che mostrerà quanto fatto ad un anno dall’insediamento e sarà a disposizione per rispondere ai quesiti dei piadenesi”.

Giovedì 23 l’inaugurazione vedrà alle ore 22 lo spettacolo ‘Circo di Fuoco’, esibizione fra danza e giocoleria a cura della compagnia teatrale Quidam. Venerdì 24 la cover band ‘Tra Liga e realtà’, sabato 25 ballo liscio con Nadia Nadì. Domenica bis in pista con l’orchestra Fausto Pedroni, mentre lunedì, come anticipato, alle ore 20 ‘A cena con l’amministrazione comunale di Piadena’ e a seguire ‘Cantare per non morire’, spettacolo ideato e interpretato da Fabrizio Caraffini con la collaborazione di Maurizio Corda. Martedì 28 torna il liscio con Nicola Congiu, mercoledì 29 i decibel si alzeranno con la cover band JovaNotte. Giovedì 30 oltre all’orchestra Selena Valle, nel corso della serata vi sarà uno spettacolo della scuola di ballo My Way, con esibizione dei maestri vicecampioni del mondo 2013 Elia Bandera e Renata Rodella. Venerdì 31 ‘Oro, incenso e birra’, tributo a Zucchero, sabato 1 agosto si balla con l’orchestra Ivana group. Il liscio di Gianni e Cristiano chiuderà la Festa dell’Unità domenica 2 agosto. “Ogni sera – sottolinea Cantoni – verrà estratto un buono consumazione di 20 euro in abbinamento al biglietto di ingresso”.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti