Commenta

Boom di iscrizioni
alla 24 ore di sport
e solidarietà di Amurt

amurt-2015-ev

Nella foto, alcuni dei tantissimi volontari coinvolti nella 24ore di Amurt

CASALMAGGIORE – Al clima di solidarietà si è aggiunta una temperatura più gradevole rispetto al caldo torrido degli ultimi giorni: così anche il meteo ha deciso di benedire l’avvio della 24 ore di sport targata Amurt, iniziata nel pomeriggio di sabato presso la Polisportiva Amici del Po di Casalmaggiore. Un centinaio i volontari della onlus coinvolti per rendere possibile un evento capace di catalizzare nelle prime ore di manifestazione gli stessi iscritti dell’edizione 2014: “Siamo già a quota cinquecento – annuncia il presidente di Amurt Italia, Paolo Bocchi, quando l’orologio segna le ore 19 di sabato -. Siamo già ai livelli dello scorso anno, con davanti ancora l’intera serata di sabato e la giornata di domenica”.

Tutti possono partecipare: tra i primi aderenti, un over 70 e qualche bimbo di 6 anni. Al tavolo delle iscrizioni è una goccia continua, che riempirà un mare di donazioni finalizzate a rendere possibili i progetti di Amurt. Trenta le squadre di beach volley iscritte, più di cento i partecipanti al torneo di bocce, tanti quanti quelli al tavolo delle carte. Cinquanta gli appassionati di ping pong, tante adesioni al calcio e una valanga di richieste per lo Yoga.

Proprio le discipline orientali potrebbero rivelarsi tra le più apprezzate: c’è pure la possibilità di un trattamento Shiatsu. “L’ampliamento della proposta rispetto agli altri anni è stato apprezzato”: spiega Bocchi. Esaurita l’area campeggio, con famiglie e ragazzi insieme a condividere la nottata più solidale e sportiva dell’estate casalese. Dalla corsa alla mountainbike, molte le adesioni previste per le attività serali, comprese le escursioni in golena. Il ristorante sempre in funzione e la disponibilità della polisportiva ospitante lasciano sperare in un’edizione da record. “Alle 18 di domenica faremo le premiazioni per le discipline più competitive – chiosa Bocchi -, alla presenza del sindaco Filippo Bongiovanni e del consigliere comunale con delega allo Sport Giuseppe Scaglioni“.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti