Commenta

Nuova tana per
i ‘guerrieri’ di Viadana:
prima volta a Sabbioneta

hockey-carrozzina-ev

Nella foto, un momento del torneo

SABBIONETA – La tana dei guerrieri ha aperto i battenti. I Macron Warriors Viadana sono stati accolti a braccia aperte da Sabbioneta e dal palazzetto di Vigoreto, nuova casa per una squadra che, come altre meno giovani, si è vista crollare il mondo addosso, al pari del tetto del PalaFarina di Viadana che ne accoglieva le gare interne. Con sabato mattina l’hockey in carrozzina ha un nuovo domicilio comprensoriale e la prima Macron Cup ha suggellato il matrimonio tra i guerrieri e la Piccola Atene. Un triangolare che vede misurarsi gli ambiziosi viadanesi prossimi al campionato di serie A2, la Vitersport Viterbo, terza classificata nello scorso campionato, e i Black Lions di Venezia.

Più del risultato, comunque indicativo della crescita dei Warriors che grazie ai nuovi acquisti vantano un roster degno della A1, a far la differenza a Sabbioneta è stato l’impegno di giocatori e staff nell’organizzare un torneo che è una primizia per il comprensorio casalasco-viadanese. La soddisfazione dipinta sul volto di Fabio Merlino, anima del team, di Luca Mercuri, addetto stampa oltreché giocatore, dei compagni di squadra e dei volontari al seguito dei Warriors, basta per comprendere l’impegno che una disciplina come l’hockey in carrozzina comporta.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti