Commenta

M5S Viadana,
voce ai cittadini:
le prime proposte

m5s-viadana-incontro-ev

Nella foto, l’incontro organizzato dall’M5S Viadana

VIADANA – Martedì scorso, alle ore 21,00 presso la sala civica Galleria Virgilio di Viadana, si è svolto l’incontro pubblico del M5S Viadana “Dai voce alle tue idee” moderato dall’attivista Gabriele Ori Tanzi. Un’iniziativa dedicata ai cittadini per confrontarsi su proposte e criticità del territorio. Alla presenza di una circa una trentina di persone, il capogruppo Alessandro Teveri e la consigliera Susy Foti hanno introdotto la serata rendicontando sugli esiti delle mozioni e interrogazioni presentate nell’ultimo consiglio comunale. Dalla proposta del baratto amministrativo non appoggiato dalla maggioranza, al ritiro della mozione sulla rinuncia dei gettoni di presenza in attesa che fosse nominato il nuovo segretario comunale, fino all’importante risultato voluto dal M5S dell’istituzione della commissione antimafia e promozione della legalità.

Sul tema Cava Caselli si attenderà l’ultimo grado di giudizio per capire come verranno destinati i soldi escussi dalla fidejussione di circa 300000 euro, in merito all’emergenza viabilità frazioni nord e ponte delle chiatte Oglio Po si chiederanno spiegazioni e aggiornamenti nel prossimo incontro pubblico del 14 settembre a San Matteo e nei prossimi giorni si protocollerà richiesta di chiarimenti all’assessore Rossi del perchè non siano ancora stati eseguiti i i lavori di messa in sicurezza della pensilina sulla statale provinciale di Casaletto nonostante le rassicurazioni a procedere entro la fine di Agosto. Diversi interventi dei cittadini che hanno chiesto di sollecitare l’amministrazione a mobilitarsi per il ripristino del palazzetto e nell’ individuare soluzioni alternative per le associazioni sportive locali e per gli studenti, un’ insegnante ha chiesto di promuovere con celerità, tramite l’amministrazione, il progetto didattico Dea Minerva che prevede riciclo di bottiglie di plastica nelle scuole e una conseguente ricavo economico per le stesse da investire in nuovi percorsi didattici.

Presentate anche proposte per verificare lo stato di sicurezza dell’edificio dell’EX Pretura destinato recentemente ad utilizzo per aule di tre classi di 5° elementare, vi è stata la richiesta di sollecitare l’inizio dei lavori della Commissione Antimafia e di spingere sull’installazione di casette dell’acqua sul territorio comunale, infine è stato chiesto di trovare una soluzione per ridurre le velocità spropositate di mezzi pesanti sulla statale provinciale di Casaletto, dovute al fatto che gli autisti sono consapevoli di alcun controllo in quanto i tre autovelox presenti sono per la maggior parte dell’anno non funzionanti. Una serata positiva di confronto vero con i cittadini che hanno avuto la possibilità di dare il proprio contributo sui temi di mozioni e interrogazioni che il M5S Viadana presenterà nel prossimo consiglio comunale.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti