Commenta

Gussola, scuole
a nuovo anche
grazie ai volontari

gussola-scuola-ev

Nella foto, volontari e interventi alla scuola materna

GUSSOLA – Un anno fa il rinnovo delle aule della scuola primaria, oggi la rimessa a nuovo dell’asilo nido e della scuola materna comunali. Gussola può contare su una manodopera di volontari che quando si tratta di impegnarsi per la comunità, per i giovani e i giovanissimi, non si tirano mai indietro. E l’amministrazione comunale, che continua ad investire nel rinnovamento degli edifici scolastici, può contare su una quindicina di persone disposte a sacrificare anche giornate di ferie pur di far trovare pareti sistemate, ripulite, ritinteggiate, locali riordinati e strutture più sicure ai piccoli cittadini gussolesi. “Anche quest’anno abbiamo deciso, sull’onda dei progetti avviati lo scorso anno, di proseguire il processo di rinnovamento e messa in sicurezza delle strutture scolastiche comunali”: spiega il sindaco Stefano Belli Franzini. “Gussola, un Comune di poco meno di 3000 abitanti, vede la presenza di tutti gli ordini scolastici, dal Nido alla Media Inferiore. È sede dell’Istituto Comprensivo Dedalo. L’Amministrazione dopo la prima parte di lavori avviata lo scorso anno ha ultimato come promesso gli interventi sulla scuola primaria, terminando la sostituzione dei serramenti del piano superiore ed il rifacimento di tutta la copertura prevedendo anche in via di arrivo una coibentazione del solaio per migliorare così l’efficienza e la sicurezza dell’edificio”. Le opere hanno riguardato tutte le aule interne delle due scuole, la grande palestra e tutti gli spazi di servizio.

“Si è andati a completare un intervento totale di circa 170000 euro – precisa il primo cittadino gussolese -, tra finanziamenti statali ed una buona parte di fondi presi del bilancio comunale. I lavori e l’impegno quest’anno hanno riguardato anche un intervento massiccio di riqualificazione interna dell’edificio che ospita le scuole materna comunale e Nido”. “Qui una quindicina di instancabili volontari, in primis i consiglieri Giancarla Bosoni e Vittorio Lodi Rizzini, impegnati con l’assessore alle Politiche Economiche Luigi Franchi dopo aver provveduto lo scorso anno alla messa in sicurezza e tinteggiatura della scuola primaria, si sono dedicati instancabilmente al tinteggio interno totale della struttura della scuola materna e Nido, al risanamento completo degli ambienti ed a piccole manutenzioni che da anni non venivano eseguite”. E i lavori non sono ancora ultimati: “Grazie allo spirito di servizio e alla grande passione per il proprio Comune, gli interventi di queste indispensabili persone si spostano su tutta la recinzione dell’edificio – annuncia Belli Franzini -. Si provvederà anche ad una riqualificazione della parte esterna che vede un’area giochi e verde dove i bambini nelle stagioni calde si possono divertire”. Mantenimento del patrimonio pubblico, rinnovo agli edifici scolastici: “Sono queste le priorità dell’Amministrazione, che ringrazia le persone disponibili per il bene comune aiutando a realizzare gli interventi in strutture cardine del nostro patrimonio, consentendo un risparmio alle casse comunali di non poco conto”.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti