Commenta

Voce e chitarra, la
Fontana risuona di note
grazie a due ragazzi

gregory-alessandro-fontana_ev

Nella foto Alessandro e Gregory all’opera

CASALMAGGIORE – Non c’è niente di più gradevole che entrare in una chiesa e sentire musica. In alcune cattedrali esiste questa consuetudine che accoglie i fedeli con suoni armoniosi che predispongono meglio l’animo e il raccoglimento. Potrebbero essere semplicemente le note di un organo o i canti gregoriani più complessi e impegnativi. Ma la musica lieve e attenuata piace in ogni versione, incondizionatamente.

Purtroppo la maggior parte dei luoghi religiosi mette in funzione il suono solo durante le celebrazioni. Al Santuario della Madonna della Fontana di Casalmaggiore invece Alessandro e Gregory, due ragazzi della provincia parmense, stanno colmando “il vuoto” riempiendo l’atmosfera con voce e chitarra che da un paio di sabato mattina riempiono la navata. Sperando che ciò diventi una consuetudine dato l’apprezzamento manifestato dai fedeli.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti