Commenta

Busi, il Listone
chiarisce: “Informati dei
fatti, ruolo di controllo”

busi_ev

Nella foto la Casa di Riposo Busi di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Il Listone interviene sulla questione della Fondazione Busi di Casalmaggiore e lo fa con un comunicato che rimarca il ruolo di controllo esercitato dal componente del Cda eletto e facente parte proprio del gruppo consiliare casalese Patrizio Sartori. Prima di trarre conclusioni, però, e volendo evitare una polemica di stampo politico, lo stesso Listone precisa di voler attendere l’incontro pubblico promesso dal Cda della Fondazione. “Premesso che negli ultimi mesi sono sorte molte problematiche relative alla gestione della Fondazione, che hanno avuto come corollario il generarsi di alcune tensioni con i dipendenti dell’ente e con i sindacati e premesso inoltre che queste tensioni hanno avuto un seguito sulla stampa e in generale sui mezzi di comunicazione locali assumendo una accezione meramente politica e ben lontana da quella che è la dimensione reale dei problemi, il Listone precisa che sin dal principio di dette tensioni, ancor prima che esse assumessero dominio pubblico, si sta informando sia da alcuni dipendenti, sia dal proprio membro del Cda Patrizio Sartori sullo stato di sviluppo dei progetti in atto”.

“Si precisa inoltre – prosegue il comunicato – che il nostro Consigliere esercita, in quanto rappresentante della minoranza, un ruolo di controllo della gestione affinché le scelte determinanti dell’ente siano adottate a seguito di scelte meditate e condivise da tutti. Prima di entrare nel merito di dette decisioni, però, ci riserviamo di tener conto delle considerazioni che emergeranno nell’assemblea pubblica di fine ottobre indetta dal Presidente Franco Vacchelli in data ancora da definirsi”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti