Commenta

Pomì a Verona per
il Memorial Scabari:
test per la Supercoppa

pomì-palcoOK_ev

Nella foto, la presentazione ufficiale della Pomì

CASALMAGGIORE – Ultimo fine settimana senza gare ufficiali per la Pomì Casalmaggiore che vivrà comunque un importante antipasto di campionato con la partecipazione al quadrangolare ‘Memorial Scabari’ in programma a Verona presso il palazzetto di Scienze Motorie e approfitterà per continuare sulla strada della crescita fisico-atletica e di gioco in vista del match che sabato 10 ottobre la vedrà contendere all’Igor Gorgonzola Novara al Pala Radi di Cremona (ore 17,30) la Supercoppa italiana. La riedizione della finale scudetto dell’ultima stagione verrà presentata martedì 6 ottobre alle ore 12,00 presso la Sala Eventi del Palazzo Comunale della città del Torrazzo. Presenzieranno oltre al Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e all’Assessore con delega allo Sport Mauro Platè, Consuelo Mangifesta, Responsabile Relazioni esterne, eventi e comunicazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile e Antonio Santa Maria, Direttore Generale Master Group Sport. Come detto la Pomì cercherà di arrivare nelle migliori condizioni al primo evento della stagione ed approfitterà, per raggiungere tale scopo, della presenza alla manifestazione veronese che nell’edizione della passata stagione a Bussolengo la vide sconfitta in finale con la Metalleghe Montichiari dopo il successo in semifinale con la Saugella Monza dove militava Tereza Rossi Matuszkova ora in maglia rosa. Sul valore delle formazioni partecipanti non ci sono dubbi. Le rosa di Massimo Barbolini, ancora prive di Tirozzi, Kozuch (per loro l’arrivo in squadra è previsto all’inizio della prossima settimana), Gibbemeyer e Stevanovic affronteranno sabato alle 18,00 in semifinale la Savino Del Bene Scandicci, formazione toscana molto ambiziosa e che a differenza delle casalasche vanterà un organico quasi al completo se si esclude l’assenza di Judith Pietersen impegnata con la  nazionale olandese ai campionati Europei. Nell’altra semifinale, prevista per le ore 16,00 si troveranno di fronte altre due squadre candidate ad una stagione da protagoniste, la Liu Jo Modena priva delle nazionali Diouf, Horvath ed Herman e la Metalleghe Montichiari che a sua volta dovrà rinunciare alla tedesca Brinker. Le finali sono in programma domenica, alle 11,00 quella per il 3°-4° posto, nel primo pomeriggio alle 15,00 la gara per il 1°-2° posto. La Pomì ha sostenuto nella giornata odierna una doppia seduta, in quella mattutina spazio a pesi e tecnica, nel pomeriggio utilizzo esclusivo della palla. Sabato dalle 10,00 alle 11,00 è prevista una seduta di rifinitura, nel pomeriggio alle 15,00 la partenza per Verona.

Mauro Vigna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti