Commenta

Aumenta la retribuzione
del segretario comunale:
M5S protesta

m5s-viadana_ev

Nella foto, il Movimento 5 Stelle di Viadana

VIADANA – Il sindaco di Viadana Giovanni Cavatorta ha firmato il decreto che, dal primo settembre scorso, riconosce al segretario comunale la maggiorazione del 50% rispetto alla retribuzione di posizione prevista per la fascia di appartenenza (Decreto nr. 13 del 25.09.2015). Una disposizione che trova le forti critiche del Movimento 5 Stelle di Viadana.  “Dalla lettura del decreto – scrivono pentastellati – emerge che la maggiorazione è prevista dal Contratto Collettivo di categoria, ‘nell’ambito delle risorse disponibili e nel rispetto della capacità di spesa’, facendo riferimento a ‘condizioni oggettive come la complessità organizzativa e complessità funzionale dell’Ente, e condizioni soggettive dettate dalle attività gestionali e gli incarichi speciali – attribuiti al Segretario. Come già evidenziato nella nostra Interpellanza dello scorso 17 settembre, il D.L. 174/2012 (art. 147 bis, c.2, Tuel) e la Legge 190/2012 (art. 1, c.6) attribuiscono al Segretario Comunale l’organizzazione della macchina comunale, la puntuale vigilanza attraverso l’attuazione dei controlli interni sul personale, sulla regolarità amministrativa degli atti del Comune ed individuano nel Segretario Comunale il Responsabile della prevenzione della Corruzione”.

Il M5S Viadana esprime quindi “completo dissenso su quanto decretato dal Sindaco”, per molteplici motivi. In primis, “non si comprende l’opportunità di riconoscere aumenti salariali per l’espletamento di mansioni che, per la parte più consistente, sono previste per legge, salvo che questa scelta non sia preludio ad una complessiva revisione dei ruoli dirigenziali attualmente in essere”. “Stante il duplice richiamo del Contratto Collettivo Nazionale di Categoria alle ‘risorse disponibili ed al rispetto della capacità di spesa dell’Ente’ – proseguono i pentastellati – non si comprende l’opportunità di aggravare ulteriormente la situazione di bilancio del Comune, già definita in più occasioni, dalla stessa Amministrazione, deficitaria (l’aumento inciderà per circa ulteriori 7.300 € annui sul bilancio)”.

A ulteriore sostegno delle perplessità espresse nella Interpellanza 5 stelle del 17 settembre, “se il Sindaco Cavatorta ritiene la posizione ricoperta dal Segretario Comunale meritevole di un così sostanzioso aumento salariale, non era ancor più giustificato assumere il Segretario Comunale a tempo pieno? Che senso ha disporre a tempo parziale una figura così cruciale per garantire il funzionamento del nostro Comune?” “Nel rispetto dell’autonomia amministrativa del Sindaco – chiosa il Movimento 5 Stelle di Viadana – invitiamo nuovamente l’Amministrazione a rivedere la propria posizione in merito alla stipula della Convenzione di Segreteria. Riteniamo quanto mai fondamentale, soprattutto dopo il decreto firmato dal Sindaco, che il nostro Comune non si possa permettere un Segretario Comunale a mezzo servizio e con un costo assolutamente non ridotto anzi, a questo punto, anche maggiore”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti