Un commento

Sanità, sindaci da
Maroni ma nessuna
audizione per l’Oglio Po

regione_lombardia_ev

Nella foto, palazzo della Regione

MANTOVA – Mercoledì prossimo la Commissione regionale Sanità ascolterà i presidenti delle conferenze dei Sindaci di alcune provincie e di altrettante Asl lombarde. “Peccato non sia prevista alcuna audizione con i sindaci dell’Oglio Po – denuncia Andrea Fiasconaro, consigliere regionale del M5S -. Mi chiedo come mai. Eppure potrebbe essere l’occasione migliore, forse l’unica e l’ultima, per farsi ascoltare. Roberto Maroni non li ha ascoltati?”.

“Penso ci sia ancora tempo per inoltrare la richiesta di audizione alla commissione. Ad ogni modo ribadisco comunque la nostra proposta: un distretto (ASST Oglio Po) che goda di autonomia finanziaria, prevedendo che negli obiettivi dei futuri direttori generali dell’ATS e delle ASST siano specificate le sinergie da mettere in atto per tutelare e sviluppare il distretto e integrarlo con le altre ASST e presidi socio-sanitari”: conclude Fiasconaro dell’M5S Lombardia.

Il sindaco di Casalmaggiore Filippo Bongiovanni interviene per spiegare meglio la situazione: “La richiesta dei sindaci del comprensorio Oglio Po è stata inoltrata lo scorso 14 ottobre. Sono in contatto diretto con il presidente della commissione sanità Fabio Rizzi. Mi ha mandato subito mail e poi sms dicendomi che della nostra richiesta non se ne occupa la commissione sanità, ma direttamente il Maroni, quindi dobbiamo incontrare lui in delegazione”.

Simone Arrighi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • GIANLUCA SARZI PUTTINI

    DELL’OGLIO PO AVEVA GIA’ PARLATO MANTOVANI CON MARONI. TUTTO A POSTO