Commenta

Ladri in casa
di notte, bimbo
sotto shock

furto_ev

BOZZOLO – Un bambino di Bozzolo di dieci anni vive ancora sotto shock per quello che è avvenuto a casa sua pochi giorni fa. Nella sua abitazione in piena notte sono arrivati i ladri che si sono introdotti nella stanza da letto dove dormiva vicino ai genitori. Sono stati momenti di autentico terrore perché i malviventi dopo aver frugato negli altri ambienti sono arrivati nella camera dove la famiglia dormiva puntando le torce direttamente negli occhi del padre e della madre che ovviamente si sono messi ad urlare facendoli fuggire. Nel frattempo però la banda era riuscita a rubare 500 euro oltre ad una borsetta della signora.

L’episodio dai contorni drammatici, soprattutto per la presenza del minore rimasto comprensibilmente scosso dall’esperienza è avvenuto, in un villa di Bozzolo situata nel Villagio Traldi e occupata da un noto professionista del paese. Il colpo è avvenuto di notte quando i malviventi sono penetrati nella casa dopo aver smontato le serrature delle porte senza che nessuno si fosse insospettito dei rumori. Probabilmente questi loschi personaggi usano delle tecniche tali da poter agire senza che i loro movimenti siano uditi. Senza escludere l’uso di spray particolari per stordire le persone.

Rosario Pisani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti