Commenta

Meningite, dopo paura
i genitori ringraziano
chi si è dato da fare

scuola-roncadello_ev

Nella foto la materna di Roncadello

RONCADELLO (CASALMAGGIORE) – Dopo le polemiche, ecco anche i ringraziamenti per il modo in cui è stata affrontata l’emergenza di un caso di meningite presso la scuola materna di Roncadello. “I rappresentanti eletti a nome dei genitori dei bambini della scuola dell’infanzia di Roncadello, intendono ringraziare – scrivono gli stessi alla stampa – tutti coloro che, con spirito di servizio impagabile, si sono prodigati per la risoluzione del problema sorto mercoledì scorso”.

In particolare i genitori vogliono ringraziare il dottor Monteverdi dell’Asl provinciale con la dottoressa responsabile dell’Asl provinciale Bruna Masseroni, il sindaco Filippo Bongiovanni e l’amministrazione comunale con il capo dei vigili Silvio Biffi e i vigili stessi, gli operatori scolastici, dalla dirigente professoressa Dall’Asta alle insegnanti e collaboratrici. “Insieme e instancabilmente, dalle 20 e per buona parte della notte – spiegano i genitori – hanno collaborato, cercando di casa in casa i genitori e i bambini per riunirli a scuola dove il dott. Monteverdi ha informato, spiegato, chiesto come stavano, infine somministrato loro la profilassi adeguata. Lo stesso ha sostenuto che la scuola poteva rimanere aperta e non necessitava di disinfezioni particolari. Insieme, tutti, augurano alla bimba ricoverata una pronta guarigione e un gradito ritorno a scuola”. Va detto che fortunatamente la meningite è risultata essere virale e non batterica, dunque si sarebbe manifestata nella sua forma meno grave.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti