Commenta

Umberto Viti e non solo:
il Coni premia sette
sportivi casalaschi

viti-palma-argento_ev

Nella foto la premiazione di Viti con il gruppo Eridanea

CASALMAGGIORE/CREMONA – Dopo avere guidato la Canottieri Eridanea a due trionfi Olimpici, sabato mattina ha pure preso idealmente per mano un gruppo di sportivi casalaschi che hanno ritirato, presso la Sala Quadri del comune di Cremona, diverse onorificenze attribuite dal Coni nazionale, presente con il proprio consigliere regionale, il cremonese doc Oreste Perri e con Achille Cotrufo per Cremona. Parliamo di Umberto Viti al quale è andato il riconoscimento più prestigioso, ossia la Palma d’Argento al merito tecnico: non a caso Viti è stato “scortato” dai vertici dell’Eridanea, ossia il presidente Marzio Azzoni e il suo vice Pietro Nembi, senza scordare alcuni consiglieri e anche suoi ex atleti.

Il premio per Viti, da tutti considerato come uno dei migliori maestri di canottaggio a livello nazionale, è stato il primo, in ordine di importanza, di una lunga serie di onorificenze per gli sportivi della nostra terra: ha infatti ricevuto una Medaglia di bronzo al valore atletico anno 2013 Andrea Devicenzi, che proprio in quella stagione ha conquistato l’argento agli Europei di Paratriathlon, mentre lo stesso premio ma per l’anno 2014 è andato al velocista delle Fiamme Gialle, ex Atletica Interflumina, Fausto Eseosa Desalu per i grandi traguardi, Europei assoluti in primis, colti in Nazionale.

Per quanto riguarda gli allenatori, oltre a Viti, sono stati premiati Andrea Visioli con la Palma di bronzo al merito tecnico per l’anno 2013 per i risultati conseguiti nel campo dell’orienteering, mentre una Stella di bronzo al merito sportivo per l’anno 2013 è stata assegnata a Maria Grazia Buttarelli, per il grande impegno a livello di settore giovanile nel volley casalasco. Premi speciali, infine, consegnati dal Coni di Cremona sono andati a Paolo Antonini, presidente della Canottieri Amici del Po e attualmente presidente dell’Associazione Canottieri Cremonesi, oltre che a Massimo Boselli Botturi, presidente della Scudettata Pomì Volley Casalmaggiore.

Giovanni Gardani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti