Commenta

Fondazione Busi,
possibile schiarita?
Il Cda riapre “trattativa”

casa-riposo-busi_ev

Nella foto la Casa di Riposo Busi di Casalmaggiore

CASALMAGGIORE – Possibile schiarita in vista per quanto concerne la situazione della Fondazione Conte Carlo Busi e la decisione di spostare in avanti il pagamento dei dipendenti attivi presso la struttura di via Formis. Il segnale viene dato proprio dal Cda della Fondazione presieduto da Franco Vacchelli.

“Per riprendere i contatti con i sindacati – si legge nel comunicato stampa – il CDA ha deciso di sospendere contemporaneamente il provvedimento circa lo spostamento del pagamento degli stipendi al fine di riaprire le trattative e di addivenire ad una equa soluzione soddisfacente per entrambe le parti e per discutere insieme di proposte costruttive a vantaggio dei dipendenti”.

redazione@oglioponews.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti